Weekend al cinema

In sala i candidati all'Oscar, Clint Eastwood e Forest Whitaker. E dal 14 febbraio anche gli "esami" di Brizzi, già campioni d'incasso
17 Febbraio 2007
Weekend al cinema

LETTERE DA IWO JIMA
genere guerra
di Clint Eastwood
con Ken Watanabe, Kazunari Ninomiya
distr. Warner Bros.

Candidato all’ Oscar come miglior film drammatico Lettere da Iwo Jima insieme a Flags of Our Fathersanch’esso in nomination, chiude il dittico pacifista di Eastwood. Durante la seconda guerra mondiale sulla piccola isola di Iwo Jima, tra la spiaggia di sabbia nera e le cave di zolfo, si consuma lo scontro tra i soldati americani e quelli giapponesi. Questi ultimi, mandati allo sbaraglio, sono consapevoli di non tornare più a casa. L’esercito e la difesa sono affidati al generale Tadamichi Kuribayashi, uomo di grande cultura, ha studiato in Canada e, essendo stato a lungo anche negli Stati Uniti, sa perfettamente di combattere una guerra senza speranza ma, profondo conoscitore delle strategie militari, ha l’obiettivo di uccidere almeno dieci americani. Incredibilmente, giapponesi e americani si scontrano e combattono per 40 giorni, al termine dei quali 20.000 soldati giapponesi rimangono sul campo, ma dopo aver ucciso 7.000 soldati americani. Di loro, però, non restano solo i cadaveri e il sangue che ha bagnato le rocce, ma anche le lettere mandate a casa, piene di paura ma anche di coraggio ed eroismo.

L’ULTIMO RE DI SCOZIA genere storico
di Kevin MacDonald
con Forest Whitaker, James McAvoy, Gillian Anderson
distr. Fox

Con il personaggio di Amin Forest Whitaker è candidato all’Oscar nella categoria miglio attore e per lo stesso ruolo si è già aggiudicato il Golden Globe. Durante una missione in Uganda, il dottor Garrigan, un medico scozzese, entra in contatto con il nuovo Presidente del Paese, il generale Idi Amin. Il dittatore in poco tempo accoglie Garrigan tra le fila del suo staff eleggendolo suo braccio destro, ma con il passare del tempo Garrigan diventa testimone – e complice suo malgrado – delle azioni brutali compiute da Amin. Sconvolto ed esasperato, il medico decide di fuggire dall’Uganda evitando di perdere la sua stessa vita.

NOTTE PRIMA DEGLI ESAMI OGGI
genere commedia
di Fausto Brizzi
con Nicolas Vaporidis, Giorgio Panariello, Serena Autieri, Carolina Crescentini
distr. 01

Uscito il giorno di San Valentino ha incassato 900mila euro stabilendo il record di incassi per l’esordio di un film italiano. Lo scorso anno l’opera prima di Brizzi ha incassato oltre 12milioni di euro. Un vero successo. Quest’anno il regista con il newquel, ovvero né remake, né sequel, mette in scena gli stessi personaggi (con qualche uscita e alcune new entry) alle prese sempre con gli esami di maturità ma anche distratti da problemi famigliari, finale del mondiale di calcio e soprattutto da amori impossibili.

THE COVENANT
genere thriller
di Renny Harlin
con Chace Crawford, Toby Hemingway
distr. Sony

Strani avvenimenti accadono alla Spenser Academy, un collegio del New England destinato ad accogliere i rampolli delle casate più importanti della regione. Quattro studenti, discendenti delle prime famiglie stanziatesi nella colonia di Ipswich all’inizio del Seicento – ai tempi dei processi alle streghe di Salem – hanno ereditato poteri straordinari dai loro antenati. Giunti alla soglia della maggiore età devono confrontarsi con la difficile gestione delle loro facoltà sovrannaturali e con la strenua battaglia contro una forza malvagia cercando, nel frattempo, di non svelare il segreto che le loro famiglie hanno tenuto nascosto per secoli.

APNEA
genere drammatico
di Roberto Dordit
con Claudio Santamaria, Elio De Capitani
distr. Istituto Luce

Paolo ha 35 anni e ha alle spalle una brillante carriera di schermidore. Lasciato lo sport, è diventato redattore in un piccolo giornale sportivo di provincia. Un giorno un suo amico di vecchia data, Franz, muore d’infarto. In comune i due avevano un passato da campioni sportivi, poi Franz aveva iniziato a fare l’imprenditore. Per caso, Paolo scopre che sulla vita dell’amico ci sono strane ombre e che anche la sua morte sembra nascondere qualche segreto. Inizia, quindi, a indagare alla ricerca della verità incontrando personaggi inconsueti ed entrando in un universo per lui ostile ma affascinante. L’incontro con Leo, un bambino di dieci anni, affetto da autismo, segnerà la vera svolta nelle indagini…

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy