Weekend al cinema

Arriva l'Uomo Ragno. Prima di lui Salvador contro la pena di morte ed Epic Movie per ridere sui kolossal
27 Aprile 2007
Weekend al cinema
Spider-Man 3

SPIDER-MAN 3
genere: azione/fantasy
di Sam Raimi con Tobey Maguire, Kirsten Dunst
distrib. Sony Pictures

Adrenalina e spettacolari combattimenti nel terzo capitolo della saga Marvel più fortunata del grande schermo: questa volta Peter Parker/Spiderman dovrà vedersela con Sandman e Venom, due fra i più temibili nemici di sempre. Prima però sarà chiamato a fare i conti proprio con se stesso. E con l’improvvisa crisi nel rapporto con l’amata Mary Jane. Nelle sale da martedi 1 maggio.

SALVADOR – 26 ANNI CONTRO
genere: drammatico
di Manuel Huerga con Daniel Bruhl, Tristan Ulloa
distrib. Istituto Luce, Delta Pictures

Nella Spagna degli anni ’70, sul finire del franchismo, viene condannato a morte il giovane anarchico Salvador Puig Antich, esponente del MIL, movimento iberico di liberazione. Il regista Manuel Huerga ci racconta la sua storia, per non dimenticare.

EPIC MOVIE
genere: comico
di Jason Friedberg, Aaron Seltzer con Kal Penn, Jennifer Coolidge
distrib. 20th Century Fox

Dagli autori di Scary Movie e Hot Movie la nuova presa in giro alle saghe cinematografiche: da Harry Potter a Narnia, da Superman ai Pirati dei Caraibi, tutti i kolossal, recenti e non, finiscono sotto il giogo della demenzialità. Mai come stavolta di grana grossa.

VOCE DEL VERBO AMORE
genere: commedia
di Andrea Manni con Giorgio Pasotti, Stefania Rocca
distrib. Medusa

Dopo 10 anni di matrimonio, e con due figli a carico, Ugo e Francesca decidono di separarsi. Ma il loro legame è talmente forte che un cambiamento del genere non sarà così semplice. Soggetto e sceneggiatura firmati da Maurizio Costanzo per il ritorno alla regia dell’ex fuggiasco Andrea Manni.

THE BRIDGE
genere: documentario
di Eric Steel
distrib. Warner Bros., Videa CDE

Camera fissa puntata per un anno sul Golden State di San Francisco. Meraviglia dell’ingegneria e luogo prescelto da una moltitudine di aspiranti suicidi. Che vengono filmati, senza alcun filtro, dall’inesorabile documentario di Eric Steel. E che in qualche modo vengono “spiegati” dalle interviste realizzate con parenti e conoscenti.

CUANDO LA VERDAD DESPIERTA – LA SOTTILE LINEA DELLA VERITA’
genere: docufiction
di Angelo Rizzo con Carlos Padron, Armando Tomey
distrib. Cinematic

L’atto d’accusa di Angelo Rizzo nei confronti delle azioni terroristiche della CIA sul territorio cubano. Per raccontare e ricordare anche l’italiano Fabio Di Celmo, ucciso nel 1997 a L’Avana da uno dei numerosi attentati, la cui paternità venne poi rivendicata da Posada Carriles, ex agente CIA.

THEM
genere: horror
di David Moreau, Xavier Palud con Olivia Bonamy, Michael Cohen
distrib. Millennium Storm

Una casa isolata nella campagna di Bucarest. L’incubo di una giovane coppia sta per avere inizio: strani rumori provenienti dal bosco si avvicinano sempre di più alla loro abitazione. Qualcuno o qualcosa li sta spiando. La paura è lì, dietro la porta. E non finirà molto presto.

NUMBER 23
genere: drammatico
di Joel Schumacher con Jim Carrey, Virginia Madsen
distrib. 01 Distribution

Numerologia e letteratura nel nuovo incubo vissuto da Jim Carrey, ossessionato da un romanzo che sembra raccontare più di quello che sembra, diretto questa volta da Joel Schumacher. Nelle sale, per ovvie motivazioni contingenti,  già da lunedì 23 aprile.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy