Weekend al cinema

Tarantino A prova di morte, con Il destino nel nome della Nair e il doc U.S.A. contro John Lennon
1 Giugno 2007
Weekend al cinema
GrindhouseA prova di morte

GRINDHOUSE – A PROVA DI MORTE
genere: azione/grottesco
di Quentin Tarantino con Kurt Russell, Rosario Dawson
distrib. Medusa

Kurt Russell torna Jena per il Reservoir Dog Tarantino nel segmento Death Proof del double feature Grindhouse, concepito insieme a Rodriguez. Donne “a motore”, bolidi “a prova di morte”, stuntman killer e indistruttibili stuntwoman per il più folle e sgranato degli omaggi ai b-movies anni ’60 e ’70.

IL DESTINO NEL NOME
genere: drammatico
di Mira Nair con Kal Penn, Tabu
distrib. 20th Century Fox

Mira Nair parte da L’omonimo della scrittrice Jhumpa Lahiri per tratteggiare il suo personalissimo (autobiografico) racconto di immigrazione, contaminazione ed emancipazione seguendo una famiglia indiana trapiantata a New York. Che nel destino di un nome saprà ritrovare la coesione dopo l’inevitabile terremoto etnico/generazionale.

U.S.A. CONTRO JOHN LENNON
genere: documentario
di John Scheinfeld e David Leaf
distrib. Mikado

Perché il governo USA e l’FBI erano così interessati a John Lennon, leader dei Beatles ed icona planetaria per milioni di “giovani rivoluzionari pacifisti”? Provano a spiegarlo John Scheinfeld e David Leaf in questo documentario passato nella sezione Orizzonti dell’ultimo Festival di Venezia.

CARDIOFITNESS

genere: romantico
di Fabio Tagliavia con Nicoletta Romanoff, Federico Costantini
distrib. 01 Distribution

Opera prima tarata sul registro del teen-movie metropolitano. Quasi trentenne lei, poco più che adolescente lui: amori da palestra per Nicoletta Romanoff e l’esordiente Federico Costantini, diretti da Fabio Tagliavia.

THE DARWIN AWARDS
genere: grottesco
di Finn Taylor con Joseph Fiennes, Winona Ryder
distrib. Moviemax

“Suicidi accidentali per menti poco evolute” nella commedia nera firmata Finn Taylor e segnata dal ritorno della “problematica” Winona Ryder. Che insieme a Joseph Fiennes si mette in cerca di conferme per le più impensabili leggende urbane.

TURISTAS
genere: horror
di John Stockwell con Josh Duhamel, Melissa George
distrib. Eagle Pictures

Dopo l’ostello di Roth, ecco il Brasile di Stockwell: la deficienza occidentale è ben rappresentata dai soliti noti, fresca carne da macello per “illuminati” chirurghi autoctoni. Quando la samba si trasforma in horror.

IL VENTO FA IL SUO GIRO
genere: drammatico
di Giorgio Diritti con Thierry Toscan, Alessandra Agosti
distrib. Indipendente

Ha fatto il “giro” del mondo e dei festival il primo lungometraggio in lingua occitana prodotto in Italia. Dietro la macchina da presa l’esordiente bolognese Giorgio Diritti, che ambienta il racconto sulle Alpi Piemontesi e, finalmente, riesce a portare il suo film nelle sale.

NOME IN CODICE: BRUTTO ANATROCCOLO
genere: animazione
di Michael Hegner, Karsten Kiiliri
distrib. Eagle Pictures

Coproduzione europea “animata” per raccontare le vicissitudini di un brutto anattrocolo e del topo che, più o meno inconsapevolmente, se ne prese cura sin dalla nascita. Quando John Woo incontra Hans Christian Andersen.

TERAPIA ROOSEVELT
genere: commedia
di Vittorio Muscia con Giampiero Ingrassia, Barbara Tabita
distrib. PM Progetto Media

Ingrassia nei panni di un timido giornalista, si affida alle cure rivoluzionarie di uno psichiatra anglosassone. Basterà emulare il Presidente Roosevelt, che immaginava di volta in volta l’interlocutore seduto sul water per superare l’impasse di imbarazzi apparentemente insormontabili.

NON SONO L’UN PER CENTO – ANARCHICI A CARRARA
genere: documentario
di Antonio Morabito
distrib. Indipendente

Nella città dei marmi si parla di anarchia, della F.A.I. (Federazione Anarchica Italiana). Dal 1894 ai giorni nostri, attraversando la rivoluzione spagnola, la lotta partigiana e la fine della seconda guerra mondiale. Fino ai movimenti no-global e new-global, il lavoro precario, la guerra, l’ambiente.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy