Weekend al cinema

Hellboy scatena l'inferno in sala. Jet Li gioca al solitario mentre Ian Stone muore, rimuore e ancora muore
18 Luglio 2008
Weekend al cinema
Hellboy - The Golden Army

LE MORTI DI IAN STONE
genere: horror
di Dario Piana con Mike Vogel, Andrew Buchan
distrib. Medusa

Ian Stone è un ragazzo americano di belle speranze. Una sera, mentre torna a casa in auto, si imbatte in un corpo inerte adagiato sull’asfalto. Ian scende dall’auto per capire meglio la situazione, ma viene attaccato da quello che si rivela essere un cadavere vivente e muore travolto da un treno in corsa. Tuttavia, questa sarà solo la prima delle orribili morti che dovrà affrontare.

ROGUE IL SOLITARIO
genere: azione
di Philip G. Atwell con Jet Li, Jason Statham
distrib. 01 Distribution

L’agente dell’FBI Jack Crawford ha perso tragicamente il suo compagno di lavoro, Tom. Convinto che l’autore del misfatto sia il pluriomicida Rogue, l’agente si mette sulle tracce dell’assassino per attuare la sua vendetta. Nel frattempo, Rogue provoca una sanguinosa guerra tra un clan malavitoso della Triade, capeggiato da Chang, e quello di Shiro, un boss della Yakuza. Quando le strade di Jack e di Rogue si incrociano, una sconvolgente rivelazione segnerà il loro destino.

IN VIAGGIO PER IL COLLEGE
genere: commedia
di Roger Kumble con Martin Lawrence, Raven-Symoné
distrib. Walt Disney Pictures Italia

Melanie Porter è giunta al tanto sospirato momento della scelta del college.Decide quindi di partire con un gruppo di amiche per una serie di sopralluoghi nei vari campus così da scegliere quello a lei più congeniale. Inoltre, andare all’università le permetterà anche di uscire finalmente dall’ala iperprotettiva di suo padre James, capo della polizia. Tuttavia, per le ragazze il progetto di una vacanza da sogno si trasforma in un vero incubo quando James annuncia di volerle accompagnare.

LA CANZONE PIU’ TRISTE DEL MONDO
genere: drammatico, fantasy
di Guy Maddin con Mark McKinney, Isabella Rossellini
distrib. Fandango

Winnipeg, 1933. Mentre la Grande Depressione è al suo culmine, Chester Kent, impresario di Broadway fallito, torna a Winnipeg insieme alla sua smemorata fidanzata Narcissa per partecipare alla gara organizzata da Lady Port-Huntly, una baronessa proprietaria di una fabbrica di birra che ha messo in palio 25.000 dollari per chi proporrà la più triste canzone al mondo. Ma Kent non gareggerà solo al concorso. Si troverà infatti coinvolto anche in una riunione familiare infida e traditrice.

IL MIO SOGNO PIU’ GRANDE
genere: commedia, sportivo
di Davis Guggenheim con Carly Schroeder, Elisabeth Shue
distrib. Moviemax

Grace Bowen frequenta il liceo ed è una ragazza molto bella e sicura di sé. Alla morte di suo fratello Johnny, cui era profondamente legata, nonostante il parere contrario dei suoi genitori e degli insegnanti decide di seguirne le orme. Il ragazzo era un talento calcistico e lei, pur di ottenere un posto nella squadra, combatterà contro ogni pregiudizio e affronterà i duri allenamenti arrivando anche a sacrificare la sua vita privata.

Lascia una recensione

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy