Vince Resolution 819

Al film di Battiato sugli orrori di Srebrenica il Marc'Aurelio d'Oro del pubblico. La giuria di critici premia Opium War di Siddiq Barmak
31 Ottobre 2008
Vince Resolution 819

Va a Resolution 819 di Giacomo Battiato, drammatico resoconto degli orrori di Srebrenica, il Marc’Aurelio d’Oro (e 75.000 euro offerti da BNL – Gruppo BNP Paribas) assegnato dal pubblico di questa terza edizione del Festival di Roma.
La giuria di critici composta da Edoardo Bruno, Michel Ciment, Tahar Ben Jelloun, Emanuel Levy e Roman Gutek assegna il Premio Marc’Aurelio della critica a tre differenti categorie: il Marc’Aurelio d’Oro per il miglior film va a Opium War di Siddiq Barmak, il Marc’Aurelio d’Argento alla migliore interprete femminile va a Donatella Finocchiaro per Galantuomini di Edoardo Winspeare, mentre Bohdan Stupka si aggiudica il riconoscimento per la miglior interpretazione maschile in With a Warm Heart di Krzysztof Zanussi.
Menzioni speciali, poi, per A corte do Norte (La tenuta del nord) di João Botelho e per Aide toi, le ciel t’aidera (With a Little Help from Myself).
I Premi di Alice nella città, infine, divisi per fasce di pubblico (8-12 anni e 13-17 anni) vanno a Magique! di Philippe Muyl e Summer di Kenneth Glenaan.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy