Un’indiana da kolossal

Aishwarya Rai sarà tra gli interpreti di The Last Legion, il nuovo film prodotto da Dino De Laurentiis
27 Luglio 2005
Un’indiana da kolossal

La diva indiana Aishwarya Rai sarà protagonista con Colin Firth e Ben Kingsley del nuovo kolossal prodotto da Dino De Laurentiis, The Last Legion, le cui riprese inizieranno in Tunisia il 5 agosto, per poi spostarsi in Slovacchia a settembre. Diretto da Doug Lefler, e coprodotto anche dalla Quinta Communications di Tarak Ben Ammar, il film è tratto dall’omonimo romanzo di Valerio Massimo Manfredi ambientato durante la caduta dell’Impero Romano (nel 476 d.C.) e incentrato sulla figura dell’ultimo imperatore il 12enne Romolo Augusto. Ad interpretare il ruolo del protagonista sarà il 15enne Thomas Sangster, nel cast anche Peter Mullan, John Hannah e lo scozzese James Cosmo. Imprigionato dai ribelli nell’isola fortezza di Capri, Romolo viene aiutato a fuggire dal suo insegnante Ambrosio ( Ben Kingsley) e dal legionario Aurelio (Colin Firth). Aishwarya Rai sarà la guerriera bizantina Mira. Le riprese dovrebbero terminare ad ottobre e a distribuire The Last Legion nelle sale Usa sarà la nuova società dei fratelli Weinstein, la Weinstein & Co.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy