Un boss inatteso

Il film di Luca Miniero ha incassato quasi sette milioni di euro in meno di una settimana: è lui il vero cinepanettone dell'anno?
7 Gennaio 2014
Un boss inatteso

E’ probabilmente Un boss in salotto il vero cinepanettone dell’anno: meno quotato di quello “doc” (i Colpi di fortuna delaurentisiani) o di quelli preparati da Brizzi (Indovina chi viene a Natale?) e Pieraccioni (Un fantastico via vai), il film di Luca Miniero è la sorpresa del botteghino di gennaio, dove in sei giorni ha già totalizzato quasi sette milioni di euro (€ 6.669.910). Primo a Capodanno, poi nel weekend dal 2 al 5 (con € 3.942.693 e una media copia altissima: € 7.597) e infine ieri, nel giorno della befana, Un boss in salotto sta ottenendo risultati inattesi che rischiano di ridicolizzare i pur decenti incassi (comunque più contenuti rispetto agli anni d’oro) dei suoi fratelli d’Italia: basti pensare che in oltre tre settimane Colpi di fortuna ha intascato € 10.678.925 (più o meno come il precedente Colpi di fulmine), Indovina chi viene a Natale? € 7.577.778 (l’uscita sotto l’albero a fruttato poco a Brizzi, considerando che il precedente Com’è bello far l’amore aveva totalizzato quasi sette milioni a febbraio 2012) e Un fantastico via vai € 8.825.883 (preoccupa la flessione di Pieraccioni, che con Finalmente la felicità aveva superato abbondantemente i dieci milioni), cifre che non dovrebbero cambiare molto nei prossimi giorni. Diverso il discorso per Miniero: il suo Boss in salotto ha appena sei giorni di vita in sala ed enormi possibilità dunque d’incrementare il suo score.
Per il resto gli italiani sotto le feste cercano il disimpegno, con le famiglie che prediligono in particolare l’animazione – Frozen – Il regno di ghiaccio della Disney è arrivato a 16 milioni e mezzo di euro nel nostro paese, mantenendo la seconda posizione al botteghino a quasi un mese dall’uscita, mentre Capitan Harlock, terzo, ha superato i tre milioni a una settimana dall’uscita.
In leggero calo il cinema americano, nonostante due probabili uscite da oscar come The Butler (4° al 5 gennaio, e un incasso complessivo sotto i due milioni di euro) e American Hustle (5° al 5 gennaio, ma con un totale leggermente più alto: € 2.131.364), mentre si difendono i film più impegnati (Philomena staziona in sesta posizione e ha già incassato e 4.430.486; I sogni segreti di Walter Mitty segue subito dopo con un incasso complessivo pari a € 5.447.277).

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy