True Colours, segnali positivi

Nonostante la crisi causata dalla pandemia, la società non ha visto intaccato in maniera significativa il volume del proprio business
True Colours, segnali positivi

Il 2020 sarà purtroppo ricordato da tutti gli operatori della filiera cinematografica come l’anno tra i più difficili che l’industria abbia mai affrontato.

Nondimeno, True Colours è riuscita a far fronte alla crisi causata dalla pandemia da coronavirus senza vedere intaccato in maniera significativa il volume del proprio business. Intraprendenza e creatività hanno permesso alla società di sfruttare al meglio il rapporto con i partner di distribuzione nel mondo e rafforzare la collaborazione con molti tra i migliori produttori del nostro paese.

In un contesto che ha visto i principali mercati e festival del 2020 migrare sul digitale, True Colours ha costantemente presentato sul mercato prodotto nuovo, sia completo che in post-produzione, a partire dall’unico evento in presenza dell’anno, l’EFM di Berlino che si è chiuso agli albori della pandemia.

Al mercato della Berlinale, prevendite record sono state infatti chiuse per due dei più attesi film italiani dell’anno: SUPEREROI di Paolo Genovese, prodotto da Lotus Productions con Medusa Film, e IL MATERIALE EMOTIVO di Sergio Castellitto, coproduzione italo-francese che vede coinvolte Rodeo Drive, Rai Cinema, Tikkun Productions e Mon Voisin Production. Il primo dei due film è infatti stato venduto in più di 20 territori, tra cui la Russia la Scandinavia e il Benelux, il secondo invece ha superato quota 25 paesi venduti, tra cui la Spagna, la Grecia e anche in questo caso, Russia, Scandinavia e Benelux.

Il caso dell’anno, tra i titoli usciti nel 2020, è però 18 REGALI diretto da Francesco Amato e prodotto da Lucky Red. Il film basato sulla storia vera di Elisa Girotto, dopo il successo in sala ottenuto a gennaio, è stato infatti venduto da True Colours a Netflix nei 190 paesi del mondo dove la piattaforma è presente, e anche in Cina con la preziosa consulenza dell’associazione Bridging The Dragon.

Il successo dei film True Colours sul territorio asiatico è stato anche confermato dall’ottimo risultato al box office conseguito da IL TESTIMONE INVISIBILE, prodotto da Picomedia con Warner Bros. Entertainment Italia, uscito lo scorso ottobre alla riapertura delle sale in Cina. Il film diretto da Stefano Mordini è stato infatti il 4° incasso assoluto per le due settimane in cui è rimasto sugli schermi superando i 4 milioni di dollari, affermandosi come il miglior titolo europeo del periodo.

Degni di nota anche i risultati ottenuti da LA DEA FORTUNA e IL PRIMO NATALE, venduti rispettivamente in più di 20 e più di 15 territori. L’ultimo film di Ferzan Ozpetek prodotto da R&C Produzioni con Warner Bros. Entertainment Italia, è uscito in sala in Spagna in autunno e, prima ancora, negli USA sfruttando il circuito di sale virtuali che si è diffuso in Nordamerica in collaborazione tra distributori ed esercenti, nel 2021 è attesa anche l’uscita del film in Francia. Il campione di incassi del Natale 2019, diretto da Ficarra & Picone e prodotto da Tramp Ltd. con Medusa Film, ha avuto ottima visibilità anche all’estero grazie alle uscite in sala in Spagna, Russia e Germania.

Tra le uscite da citare c’è infine il grande successo della versione restaurata di NUOVO CINEMA PARADISO di Giuseppe Tornatore in Corea del Sud. Il classico del cinema Italiano è stato infatti distribuito lo scorso aprile in più di 30 sale raggiungendo la straordinaria cifra di 23.500 admissions.

L’ anno chiude in positivo anche per quel che riguarda i festival internazionali: i titoli True Colours sono stati selezionati in circa 200 Festival internazionali, anche se la maggior parte delle rassegne è stata costretta a traslare il proprio programma interamente o parzialmente online. Il film di maggior successo in questo contesto è stato sicuramente 200 METERS, coproduzione tra la società Palestinese Odeh Film e l’italiana MeMo Films. L’opera prima del regista di nazionalità giordana Ameen Nayfeh è stata presentata in anteprima mondiale alle Giornate Degli Autori di Venezia dove ha vinto il Premio del Pubblico e successivamente in altri 20 eventi internazionali in tutto il mondo, collezionando in totale 11 premi.

A seguito di questi straordinari risultati, il film è stato selezionato dalla Giordania come rappresentante nazionale agli Oscar e True Colours è impegnata nel coordinamento della campagna promozionale per il prestigioso riconoscimento dell’Academy americana. A questi riconoscimenti si aggiungono anche le vendite di 200 METERS in Francia e Turchia oltre agli accordi già presi dalla produzione per la distribuzione in Medio Oriente e in Italia.

Altri premi per i film True Colours sono arrivati dal documentario PUNTASACRA di Francesca Mazzoleni prodotto da Morel Films, Miglior Film del Concorso Internazionale al Festival Vision du Reel e premiato anche nella sezione Alice nella Città del Festival di Roma, nonché dai titoli stranieri presenti nel catalogo della società.

ZANKA CONTACT coproduzione tra Francia, Belgio e Marocco, opera prima di Ismael el Iraki, presentato in anteprima mondiale in competizione a Venezia Orizzonti, ha infatti ottenuto il riconoscimento per la Migliore Attrice grazie alla srtaordinaria performance di Khansa Batma, mentre il film Austriaco WHY NOT YOU (HOCHWALD) prodotto dall’austriaca Amour Fou in coproduzione con la società belga Take 5 e finanziato da IDM Sudtirol, ha vinto il premio come Miglior Film nella sezione Focus del Festival Internazionale di Zurigo dove è stato presentato in anteprima, prima di essere selezionato anche al Tallin Black Night Film Festival, alla Viennale e al Torino Film Festival. Il film della regista altoatesina Evi Romen è stato successivamente venduto negli USA, in UK, in Francia e in Polonia, tutti territori in cui l’uscita è prevista nel corso del 2021.

La diffusione dei film True Colours ai numerosi eventi è avvenuta anche grazie all’iniziativa True Colours Virtual Cinema che ha permesso a moltissimi operatori locali di creare una sala virtuale grazie alla quale i film della società sono stati presentati al proprio pubblico. True Colours Virtual Cinema, lanciato con successo a partire da Maggio 2020, è tuttora attivo e continua ad essere un supporto fondamentale per chi, in questo periodo di chiusura, vuole continuare a proporre i migliori titoli del cinema italiano nel mondo.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy