Tocca ancora a Ellroy

Nuovo adattamento in vista per il celebre scrittore Usa: è la volta de Il sangue è randagio (2009)
17 Settembre 2012
Tocca ancora a Ellroy
Lo scrittore James Ellroy

James Ellroy, ancora al cinema. Il produttore Vincent Sieber, attraverso la sua VS Entertainment, si è assicurato i diritti de Il sangue è randagio (Blood’s A Rover) destinazione grande schermo. A darne notizia il daily Deadline, saranno Sieber e Clark Peterson a produrre l’adattamento, con Ellroy – già trasposto da registi del calibro di Curtis Hanson  e Brian De Palma – a far da executive producer. 
Il sangue è randagio, pubblicato nel 2009, è il terzo volume della Underworld USA Trilogy, che comprende American Tabloid (1995) e Sei pezzi da mille (2001). Un affresco corale di fantapolitica, che passa in rassegna complotti e strategie sotterranee di FBI, mafia, organizzazioni comuniste e poliziotti corrotti tra ’68 e ’72,  con tre protagonisti – Wayne Tedrow Jr (un ex-poliziotto al soldo della mafia italiana), Dwight Holly (agente FBI con la missione di screditare i movimenti politici afroamericani) e Don Crutchfield (giovane investigatore privato arruolato da FBI e mafiosi, i primi due già comparsi in Sei pezzi da mille – sulle tracce della militante comunista Joan Klein. Ma adattare prima i primi due capitoli, no?

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy