Terrorista per Soavi

"In Arrivederci amore ciao farò la cattiva" dice Marjo Berasategui, nuova "scoperta" di Pieraccioni
16 Dicembre 2005
Terrorista per Soavi
Marjo Berasategui

Bella e cattiva nei panni di una terrorista spagnola. La vedremo così, Marjo Berasategui, la nuova scoperta di Leonardo Pieraccioni, in Arrivederci amore ciao di Michele Soavi, in uscita nelle sale a febbraio. “Per interpretare questo ruolo mi sono allenata duramente – dice la Berasategui –. Ho dovuto fare molto esercizio fisico, corsa, palestra, una vera fatica. Ma sono contenta, mi sono divertita”. Film noir tratto dall’omonimo libro poliziesco di Massimo Carlotto, Arrivederci amore ciao è interpretato da Michele Placido, Alessio Boni e Isabella Ferrari. “E’ la storia di un ex brigatista – racconta l’attrice spagnola – che dopo anni di esilio all’estero, dove si è rifugiato dopo aver ucciso un uomo, torna in Italia con la voglia di fare una vita pulita e serena. Ma, per una serie di vicissitudini e di problemi vari, non ci riesce, e viene implicato in altre storie pericolose”. Per Marjo, che da oggi è al cinema, nella commedia di  Pieraccioni, Ti amo in tutte le lingue del mondo, il ruolo di terrorista in un poliziesco è una vera novità: “Non avevo mai fatto una parte del genere, perciò è stato particolarmente stimolante confrontarmi con un personaggio cattivo, anche se il mio è un ruolo minore. La cosa che mi è piaciuta di più è stato girare contemporaneamente due film che sono agli antipodi: da un lato la commedia divertente di Pieraccioni dove faccio Margherita, una veterinaria in cerca dell’amore, dall’altro un noir dove interpreto una donna senza scrupoli pronta ad uccidere”. L’attrice è entusiasta del rapporto che è riuscita a creare con i colleghi: “Mi sono trovata benissimo a lavorare con artisti affermati e molto preparati – dice la Berasategui – le scene le abbiamo girate a giugno tra Roma e Latina”. Dopo una stagione di cinema, ora l’ex modella, nata nel nord della Spagna, ma da anni in Italia per lavoro, prenderà un periodo di pausa, ma è già pronta a ripartire l’anno prossimo: “Trascorrerò le feste natalizie a Napoli con mio marito e mia figlia – dice – poi non so. Amo il cinema, ma se mi capiterà una buona occasione sono pronta a riprendere anche la televisione. Ho fatto tante fiction, tra cui Vento di ponente, ed è un lavoro che mi piace”.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy