Tentazione di credere

Al via Tertio Millennio. Con de Oliveira in anteprima, grandi maestri in rassegna e Mastandrea in concorso
17 Novembre 2005
Tentazione di credere
Il cielo sopra Berlino

De Oliveira, Gröning e Ferroukhi in anteprima, Valerio Mastandrea in concorso, Eros Puglielli in giuria. Sono soltanto alcuni degli eventi e degli ospiti della 9ª edizione di Tertio Millennio, festival del cinema spirituale organizzato dall’Ente dello Spettacolo sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio del Vaticano, in programma a Roma dal 22 al 27 novembre. Il tema di quest’anno è Tentazione di credere. “In passato il cinema ha spesso cercato di catturare nei fotogrammi quella straordinaria tensione che porta l’individuo a confrontarsi con il divino: un percorso che ha le proprie tappe d’elezione in autori come Bresson, Dreyer, Buñuel, Bergman, Pasolini e Kieslowski. – dice il cardinale Paul Poupard, presidente del Pontificio Consiglio della Cultura -. Oggi sembra volersi di nuovo confrontare con la tentazione di credere riproponendo sul grande schermo storie che hanno come fondamento la ricerca del soprannaturale, il sacrificio e la necessità di aiutare gli altri”. Il festival approfondisce questo il tema, attraverso un convegno, nel quale si confronteranno studiosi ed esperti di cinema e di spiritualità, e una rassegna che propone due film per ogni decade a partire dagli anni ’50, tra i quali Il settimo sigillo (1956), Il Vangelo secondo Matteo (1964), Milarepa (1972), Nostalghia (1983), Fuori dal mondo (1999) e Il ritorno (2003). In cartellone inoltre l’evento speciale Pagine dal libro di Satana (1919), film dimenticato di Dreyer, e in anteprima Le grand voyage del marocchino Ismael Ferroukhi, Specchio magico di Manoel de Oliveira e, in collaborazione con l’Infinity Festival, Il grande silenzio di Philip Gröning, proiettato il 23 novembre al Cinema Trevi alla presenza del regista. Novità dell’edizione 2005 della manifestazione (realizzata anche con la collaborazione  del Centro Sperimentale di Cinematografia e con il sostegno di RaiCinema e Medusa) è l’istituzione di un concorso per cortometraggi sul tema “Appunti di viaggio”. Quattordici le opere in gara, tra le altre anche Trevirgolaottantasette diretto da Valerio Mastandrea e già presentato alla Mostra del Cinema di Venezia. A scegliere il vincitore sarà una giuria composta dal regista Eros Puglielli e dai giornalisti Paolo Aleotti e Luca Pellegrini e sarà annunciato il 25 novembre, in occasione della consegna degli RdC Awards: il Premio Navicella per la fiction, il Premio Diego Fabbri per la letteratura, il Premio Colonna Sonora e, per la prima volta, il Premio Navicella per il cinema italiano dedicato ai film nazionali usciti in sala tra ottobre 2004 e ottobre 2005.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy