Taormina sotto le stelle

Russell Crowe e Alberto di Monaco, L'uomo d'acciaio e The Lone Ranger: tanti ospiti e anteprime per la 59esima edizione del festival
11 Giugno 2013
Taormina sotto le stelle

“Questo festival crea attenzione e movimento intorno al cinema. Inoltre si conferma un grande interlocutore nel dialogo tra industria e territorio”, così il Presidente dell’Anica Riccardo Tozzi apre la conferenza stampa di presentazione del TaorminaFilmFest, che si svolgerà dal 15 al 22 giugno nella suggestiva cornice di Taormina.
La 59esima edizione del Festival aprirà con l’anteprima di uno dei film più attesi della stagione L’uomo d’acciaio di Zack Snyder, che sarà presentato dal regista insieme all’attore Russell Crowe. E chiuderà con la proiezione speciale di The Lone Ranger, diretta da Gore Verbinski con Johnny Depp e Armie Hammer. Tante le anteprime che saranno presentate al Teatro Antico da In Trance del regista Premio Oscar Danny Boyle a Cha cha cha di Marco Risi con Luca Argentero e Eva Herzigova fino al thriller politico Java Heat di Conor Allyn con Mickey Rourke e Before Midnight di Richard Linklater con Ethan Hawke e Julie Delpy.
“Il Teatro Antico è uno dei set più belli del mondo”, dice Mario Sesti, direttore editoriale del Festival: “Abbiamo cercato di pensare un festival capace di lavorare nella pancia del cinema e di muoverci senza suddividere i film in serie a e serie b”.
Per cui per la prima volta in un festival di cinema saranno proiettate in anteprima assoluta alcune serie web (Marduk, Inside Batman, Horror Vacui) e ci sarà anche una sezione non convenzionale dedicata all’horror e alla commedia, tra brividi e risate.
Accanto ai film ci saranno incontri con autori e attori: Jeremy Irons, Meg Ryan, Renata Litvinova, James Gandolfini e Gabriele Muccino, due Taoclass su Lubitsch e Truffaut e un incontro dal titolo “Sud e regia” insieme a Giuseppe Tornatore e Francesco Rosi. E poi un focus dedicato al cinema russo e i campus, la cui madrina è Giorgia Surina, con Rocco Papaleo, Giovanni Veronesi, Franco Battiato, Lino Banfi, Sergio Rubini, Luigi Lo Cascio, Cristiana Capotondi e Nicolas Vaporidis.
“Taormina è una perla e questo festival è un’iniziativa di grande prestigio per la Sicilia”, commenta l’assessore al Turismo Michela Stancheris e Tiziana Rocca, General Manager del Festival, aggiunge: “Il Teatro Antico di Taormina sarà anche scenario di eventi a scopo umanitario e sarà consegnato al Principe Alberto II di Monaco il Premio Speciale Humanitarian Taormina Award”.
“Il festival di Taormina rinnova l’attenzione che certi film portano alla realtà caotica e preoccupante nella quale viviamo, il cinematografo da sempre è testimone della realtà”, dice il maestro Francesco Rosi che ha ricevuto oggi il Premio Cariddi e poi conclude: “Vorrei che si situasse diversamente la pubblicità durante i film, mi sembra una mancanza di rispetto nei confronti delle opere: perché mentre si vede un film dobbiamo assistere al brusco richiamo della pubblicità di alcuni prodotti?”.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy