Spider-Man della discordia: rischio divorzio tra Sony e Disney

Trattative in stallo e aria di crisi. L'arrampicamuri di Tom Holland potrebbe essere escluso dal Marvel Cinematic Universe.
Spider-Man della discordia: rischio divorzio tra Sony e Disney

Notizia di queste ore la crisi delle trattative tra Disney e Sony riguardo l’accordo per i diritti cinematografici della nuova incarnazione di Spider-Man, interpretato stavolta da Tom Holland.

Il precedente “contratto” prevedeva che a Disney, per il coinvolgimento di Kevin Feige e Marvel Studios nella produzione dei film Sony sull’Uomo Ragno, andasse il 5% lordo del primo giorno di incassi dei film standalone e tutto l’introito derivante dal merchandise.

Oltre a questo, ovviamente, Disney e Marvel hanno ottenuto di poter utilizzare il personaggio nei propri film di gruppo, quali Captain America: Civil War (che ha ospitato la sua prima apparizione), Avengers: Infinity War e Avengers: Endgame. Tale accordo ha reso felici tantissimi fan, che sognavano da tempo di vedere l’arrampicamuri insieme agli altri eroi del Marvel Cinematic Universe.

Ebbene, sembra che quest’idillio stia giungendo alla fine. Disney, infatti, dopo aver annunciato che Kevin Feige, per impegni su altri (numerosi) fronti, non avrebbe potuto più occuparsi della produzione dei futuri titoli di Spider-Man, ha richiesto che, per questi, investimenti e guadagni venissero divisi con Sony a metà, con una fetta quindi del 50% per la casa di Topolino, sempre mantenendo quest’ultima gli incassi del merchandising correlato.

Venendo rifiutata questa richiesta da Sony, le trattative sono a un punto morto e, dopo repentini avvicendamenti, sembra davvero che Spidey possa tornare interamente, ed esclusivamente, nelle mani di Sony, restando escluso dal MCU, privato dei cameo di altri eroi nei suoi film come delle sue partecipazioni alle prossime pellicole Marvel (ma potendo pur sempre contare su un crossover con il Venom di Tom Hardy).

Sarebbe davvero un peccato, vista la grande sinergia e la carica empatica infusa dal giovane Tom Holland anche sui set più esigenti e affollati, quale quello di Endgame, assurto a miglior incasso della storia del cinema. E una scossa che potrebbe ripercuotersi sugli stessi capitoli della saga di Jon Watts, che con Far From Home ha conquistato (superando Skyfall) il titolo di miglior incasso Sony Pictures di sempre.

Restiamo quindi in attesa di ulteriori notizie, siano esse conferme del “divorzio” o aggiornamenti degli accordi tra le due parti.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy