Sottodiciotto esplosivo

Il nuovo film di Jeunet e l'animazione Megamind 3D in anteprima all'XI edizione del festival torinese per ragazzi. Che dedica al regista francese la prima retrospettiva italiana
26 Novembre 2010
Sottodiciotto esplosivo

Saranno due attesissime anteprime nazionali a dare il via alla XI edizione di Sottodiciotto FilmFestival (Torino, 9-18 dicembre), il festival di cinema immaginato e fatto da e per giovani, ragazzi e piccolissimi, ma sempre più seguito da spettatori di ogni età.
Megamind 3D di Tom McGrath, il nuovo gioiello a cartoni animati targato DreamWorks Animation, nelle sale italiane dal 17 dicembre distribuito da Universal Pictures e attuale campione d’incasso negli Usa, è la storia di un supercattivo dall’aspetto alieno e azzurrino che diventerà superbuono nell’impresa di salvare il mondo. Sarà il film di apertura per i più piccoli, giovedì 9, preceduto la vigilia del Festival dal megaevento “Merenda con Megamind”, dove sarà possibile incontrare il megacattivo più buono del mondo.
L’esplosivo piano di Bazil (Micmacs à tire-larigot), distribuito a partire dal 17 dicembre da Eagle Pictures, è il film d’inaugurazione del Festival, che segna il ritorno al cinema di Jean-Pierre Jeunet, il visionario autore di Delicatessen e Il favoloso mondo di Amélie (8 milioni di spettatori, 4 César, 5 nomination agli Oscar), cui il festival dedica la prima retrospettiva italiana completa. Sarà proprio Jeunet, ospite del festival, ad introdurre, venerdì 10, il suo nuovo film che non fa mistero di abbracciare le diversità e che leva la voce contro i fabbricanti d’armi.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy