Sordi paparazzo mancato

"Progettavamo un film sulla Dolce Vita" rivela il regista Luigi Magni a Taormina
13 Giugno 2004
Sordi paparazzo mancato

Luigi Magni aveva in progetto un film con Alberto Sordi nel ruolo del paparazzo. Ad annunciarlo è stato lo stesso regista ospite del festival di Taromina, dove ieri sera ha ritirato il Taormina Awards e presentato il primo dei due film che saranno proiettati in ricordo di Nino Manfredi, Nell’anno del Signore. “Il film avrebbe dovuto raccontare la storia di un ex paparazzo che viveva nel ricordo della Roma della Dolce Vita – racconta il regista – quando veniva a sapere che stava per arrivare nella Capitale una vecchia cantante e attrice, una delle grandi protagoniste di quegli anni , decideva di ripercorrere la sua storia e si mobilitava alla ricerca dei luoghi simbolo dell’epoca e del suo lavoro da paparazzo”. L’intento del film, spiega il regista, doveva essere quello mettere a confronto la Roma del passato con quella di oggi. “Attraverso gli occhi di Sordi – continua Magni – volevo raccontare una Roma come nessuno l’avrebbe mai immaginata negli anni ’50. Ma poi è successo quello che è successo”. Quanto al suo amore per la Capitale, il regista dice: “Ho provato a raccontare altre storie ma ho capito che non m’interessano perché il mio amore per Roma è un amore fatale. E poi ognuno racconta le storie di casa sua”.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy