Rivoluzione Giffoni

Il 39° festival diventa Experience: 5 giorni in più (12-25 luglio), Multimedia Valley e grandi anteprime
21 Aprile 2009
Rivoluzione Giffoni

Il Giffoni Film Festival arrivato alla 39ma edizione cambia nome, diventa Giffoni Experience, e rilancia allungandosi di ben cinque giorni (12-25 luglio).
Oltre a premiere del calibro de L’era glaciale 3 – L’alba dei dinosauri, G-Force: superspie in missione e i primi 25 minuti di Planet 51, il festival presenterà un programma ideale esteso fino al 2013, quando ci sarà il varo della Giffoni Multimedia Valley e l’importante Forum Universale delle Culture di Napoli.
Nuovo anche il manifesto, con due primi piani di una ragazza rispettivamente con occhi e bocca bendati e la scritta Taboo, che è il tema della manifestazione di quest’anno. Novità anche per le giurie: 2.800 ragazzi (600 in più rispetto alla scorsa edizione) provenienti da 42 paesi, con un’età compresa tra i 3 e i 22 anni.
Giffoni, annuncia il direttore Claudio Gubitosi, si attiverà anche per l’Abruzzo: 15 studenti universitari abruzzesi parteciperanno alle Masterclass; 20 ragazzi con le rispettive famiglie saranno invitati a Giffoni durante il Festival e, infine, nella prima settimana di settembre il festival si trasferirà in Abruzzo per un evento di 6-7 giorni dedicato a giovani e famiglie.
In cartellone, anche La città fantastica, dove i ragazzi di Scampia raccontano la loro realtà, e Katyn di Andrej Wajda, forse alla presenza dello stesso regista.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy