Riprese per Cosa fai a Capodanno?

Sul set in Alto Adige l'opera prima di Filippo Bologna. Con Luca Argentero, Ilenia Pastorelli, Massimo De Lorenzo e Isabella Ferrari
3 Aprile 2018
In evidenza
Riprese per Cosa fai a Capodanno?

Sono in corse le riprese del primo film di Filippo Bologna, Cosa fai a Capodanno?, interpretato da Luca Argentero, Massimo De Lorenzo, Carlo De Ruggieri, Isabella Ferrari, Alessandro Haber, Ilenia Pastorelli, Vittoria Puccini, Ludovico Succio, con la partecipazione di  Valentina Lodovini e Riccardo Scamarcio.

Le riprese del film, prodotto da Isabella Cocuzza e Arturo Paglia per Paco Cinematografica, avranno una durata di sei settimane e si svolgeranno in Alto Adige.

Filippo Bologna firma anche la sceneggiatura, a Maurizio Calvesi è stata affidata la direzione della fotografia, mentre i costumi sono a cura di Catia Dottori e la scenografia di Giada Calabria.

SINOSSI

31 Dicembre. Montagne innevate, boschi a perdita d’occhio. Mentre la radio annuncia una tempesta solare che investirà il pianeta terra, il furgone di una ditta di catering carico di aragoste e champagne cerca di raggiungere il luogo di consegna: uno sperduto chalet di montagna dove si festeggerà il capodanno in un modo particolare: i padroni di casa hanno deciso di salutare con un’orgia l’avvento del nuovo anno…

Tra gli invitati, tutti sconosciuti fino ad allora, ci sono Marina e Valerio ordinaria coppia di sposi in cerca di emozioni, Romano e Nancy, maturo e corrotto politico inchiodato sulla sedia a rotelle e una giovane e viziata figlia di papà, Domitilla, signora dell’alta borghesia e Jacopo, ragazzo polemico dalle idee complottiste.

Ma non hanno fatto i conti con Mirko e Iole, una coppia di ladri che si sono introdotti nello chalet alla ricerca della cassaforte. Presi alla sprovvista dall’arrivo degli ospiti, i due ladri si fingono i padroni di casa per non destare sospetti. Mentre le lancette dell’orologio corrono inesorabili verso la mezzanotte e la cena tarda ad arrivare, le coppie fanno conoscenza e l’atmosfera si scalda.

Riusciranno questi sconosciuti ad accoppiarsi allo scadere della mezzanotte dando vita a un’orgia col botto o le bugie e i sotterfugi di ogni coppia trasformeranno la serata in una definitiva resa dei conti in cui ognuno sarà costretto a rimettere i propri peccati senza la certezza di ottenere la salvazione? Per conoscere la risposta bisognerà attendere l’avvento del nuovo anno…

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy