Riparte Corti di Lunga Vita

“Abbracciami!” è il titolo della IV edizione del concorso promosso dall'Associazione 50&Più: scopri
Riparte Corti di Lunga Vita

Riparte Corti di Lunga Vita, il concorso cinematografico promosso dall’Associazione 50&Più che promuove la realizzazione di cortometraggi dedicati alla vita in età anziana.

“Abbracciami!” è il titolo della IV edizione del concorso, tema scelto per l’importanza che tale gesto ha rivestito nel tempo e che in questo periodo storico, caratterizzato da un distanziamento sociale imposto per tutelare sé stessi e gli altri da un possibile contagio, assume un’importanza ancora maggiore. Un gesto che si scambiava abitualmente, ma oggi si fa fatica a concedere in maniera naturale, e che porta con sé sensazioni, significati ed emozioni che possono essere ben veicolati dai contenuti di un cortometraggio.

La scelta di questo tema è l’esito di una riflessione che è avvenuta in maniera approfondita. C’è un pensiero che va a un periodo in cui gli abbracci sono stati negati, allo stesso tempo, però, è anche un tema che prescinde dal tempo presente. Abbracciami! Deve farci pensare a quanti tipi di abbracci conosciamo: quelli tra padre e figlio, tra moglie e marito, tra compagna e compagno, tra amici e sul campo da gioco. L’abbraccio nasce mentre si fa qualcosa di appassionante insieme: è sempre un momento in cui si dà e si riceve” ha dichiarato il Segretario generale 50&Più Gabriele Sampaolo.

“Fare un cortometraggio intorno alla parola «abbracciami» non è per niente facile. Un gesto che una volta era quotidiano, e quindi difficile da raccontare in maniera originale, diventato ormai straordinario e necessario – ha commentato Pif, Presidente di giuria del Corti di Lunga Vita  sono molto curioso di scoprire che cortometraggi usciranno fuori.

Un tema che in qualche modo segue il filo rosso delle edizioni passate. Nel 2017 con “Incontri e riconoscimenti” il tema era concentrato su cosa si può rivedere nell’altro. Nel 2018 con “Viaggio all’origine della gioia”, si è voluto dar voce a una verità che è quella secondo cui la vera gioia è la condivisione con l’altro: è dare all’altro. Infine, nel 2019, il tema era “Tutta la vita”, un argomento più ampio declinato da molti partecipanti al concorso nella rappresentazione dell’importanza delle relazioni nella vita di ognuno.

Sono aperte, dunque, le iscrizioni al bando di concorso internazionale Corti di Lunga Vita, pubblicato e consultabile sul sito di Spazio50, portale informativo dell’Associazione, all’indirizzo www.spazio50.org/corti-di-lunga-vita/un concorso che apre le porte del cinema anche a neofiti e non professionisti.

Essendo un concorso rivolto anche ai non professionisti c’è un coinvolgimento spontaneo che ha un grande valore. Alcuni dei nostri soci, ad esempio, si sono attrezzati ex novo per approcciarsi alla materia e mettersi in gioco. Abbiamo avuto bellissimi risultati. C’è una sollecitazione che a sua volta vuol dire relazioni, produzione di qualcosa di nuovo e riflessione sui temi che di volta in volta vengono proposti – ha aggiunto Gabriele Sampaolo – da questa quarta edizione mi aspetto che emerga qualcosa di profondo ed essenziale e mi piacerebbe scoprire i nuovi sensi che verranno evidenziati dai partecipanti”.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy