Oscar, scommettiamo che…

Per i bookmaker non c'è storia: La La Land è strafavorito, bancato a 1,18 quale miglior film. Casey Affleck ed Emma Stone in pole tra gli attori
Oscar, scommettiamo che…
La La Land

È La La Land il grande favorito agli Oscar 2017, che saranno assegnati domenica sera a Los Angeles. Il musical diretto da Damien Chazelle è in cima alla lavagna Snai per il premio al miglior film, bancato a 1,18 davanti alla storia di droga e violenza del giovane afroamericano di Moonlight (a 6,50) e al drammatico Manchester by the Sea (a 13,00). Con i suoi 32 anni, Chazelle è il regista più giovane mai candidato agli Oscar e, per i quotisti Snai, ha la statuetta praticamente in tasca (a 1,05), davanti a Barry Jenkins (in nomination con Moonlight, a 10,00) e a Kenneth Lonergan (a 18,00 con Manchester by the Sea). L’Oscar a Mel Gibson per La battaglia di Hacksaw Ridge invece vale 35,00 e Denis Villeneuve con Arrival è ultimo a 50,00.

EMMA STONE PIGLIATUTTO – Dopo la Coppa Volpi alla Mostra del cinema di Venezia, il Golden Globe e il Bafta, Emma Stone (La La Land) punta dritta all’Oscar alla Miglior attrice, un’ipotesi a 1,18. Si allontana il bis per Natalie Portman, premiata per il Cigno nero e ora candidata per il biopic Jackie: l’Oscar si gioca a 7,50, come quello a Isabelle Huppert, protagonista di Elle. La veterana Meryl Streep, alla sua 20esima nomination per Florence, si gioca a 50,00, dietro a Ruth Negga, candidata per Loving e bancata a 40,00. Nella categoria Miglior attrice non protagonista, si punta su Viola Davies (Barriere) favorita a 1,05, con Michelle Williams (Manchester by the Sea) lontana a 20 volte la posta.

CASEY AFFLECK VERSO L’OSCAR – Dopo anni di gavetta, Casey Affleck – fratello dell’attore e regista Ben – potrebbe conquistare il suo primo Oscar per l’interpretazione del protagonista di Manchester by the Sea, a 1,70, davanti a Denzel Washington (Barriere), per il quale la statuetta vale 2,70. Terzo in lavagna, Ryan Gosling (La La Land) a 18,00. Tra i non protagonisti, Mahershala Ali di Moonlight è a 1,22 davanti a Dev Patel (Lion, a 6,50) e a Jeff Bridges (Hell or High Water, a 12,00).

Anche per il bookie William Hill, La La Land è il grande favorito di questa edizione. Sulla lavagna del bookmaker la vittoria della protagonista Emma Stone e del regista Damien Chazelle spiccano rispettivamente a 1.16 e 1.05, mentre il trionfo della pellicola nella categoria Miglior Film è bancato a 1.11.

A sfidare la sognante Mia, interpretata dalla straordinaria Stone, nella categoria Miglior Attrice è Natalie Portman, nei panni di un’icona del calibro di Jacqueline Kennedy: la sua interpretazione della ex first lady è però quotata a 6.00, con un distacco netto, quindi, dalla  favorita.

Moonlight, invece, è il principale contendente al titolo di Miglior Film (8.00) e il suo regista, Barry Jenkins, punta a dare del filo da torcere a Chazelle nella categoria dedicata, anche se nel suo caso il moltiplicatore sale a 11.00.

Più difficoltosa la strada verso l’Oscar del protagonista maschile di La La Land: i pronostici collocano davanti a Ryan Gosling (15.00) sia Casey Affleck, favorito grazie alla sua drammatica e toccante interpretazione in Manchester by the Sea (1.57), sia Denzel Washington (2.37) per Barriere, di cui ha anche firmato la regia.

Se poi, contro ogni pronostico, Ryan Gosling dovesse sbaragliare gli avversari e La La Land riuscisse ad aggiudicarsi le quattro statuette più ambite – Miglior Film, Miglior Attore, Migliore Attrice, Miglior Regia – la posta giocata verrebbe moltiplica da William Hill per 11.00. Nell’improbabile eventualità in cui il cast e la troupe dovessero tornare a casa a mani vuole, il moltiplicatore raggiungerebbe quote davvero da capogiro (101.00). Una buona occasione per chi al cinema ha storto il naso!

Se, poi, il musical di Chazelle, già entrato nella storia degli Academy Awards con 14 nomination, riuscisse a battere il record di 11 Oscar (attualmente detenuto da Il Signore degli Anelli: Il Ritorno del Re, Titanic, Ben Hur), la posta verrebbe moltiplicata per 4.50.

Il cast di La La Land è invece escluso dalla corsa ai titoli di migliori attori non protagonisti. Super favorita tra le interpreti femminili Viola Davis (1.02) per il suo ruolo in Barriere: già vincitrice del Golden Globe, l’attrice stacca la prima delle sue rivali, Michelle Williams, di parecchi punti (15.00). Tra gli attori, invece,in pole position Mahershala Ali (1.14) in Moonlight, seguito da Dev Patel (8.00), interprete di Lion.

Lascia una recensione

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy