Oggi in tv, da Caligari a Hunger Games

Visioni in quarantena sui canali free. I consigli della redazione, da Non essere cattivo al primo capitolo della saga distopica
17 Marzo 2020
In evidenza, Tv
Oggi in tv, da Caligari a Hunger Games

Per trascorrere meglio questi giorni di quarantena, Cinematografo vi consiglia i migliori film trasmessi oggi in tv. Una guida per orientarsi nella ricca offerta in chiaro. Restiamo a casa, ma vediamo il bel cinema.

 

EDUCAZIONE SIBERIANA – Iris (canale 22), ore 9:10

“Non sentimentale, ma siberiana, sempre educazione è, e comunque c’è del tenero. Gabriele Salvatores porta sullo schermo il controverso – autobiografia o finzione spacciata per? – romanzo di Nicolai Lilin, lo fa adattare da Rulli & Petraglia e gira in Lituania con attori stranieri per aprire il nostro cinema a quel che, purtroppo, non s’aspetta più: internazionalizzazione, questa sconosciuta.” (Federico Pontiggia)

 

45 ANNI – Rai 5 (canale 23), ore 21:15

“Girato con una compostezza e con una sobrietà (un rigore, verrebbe da dire) tipicamente inglesi, mostra la maturità del suo autore, il britannico Andrew Haigh, e la sua destrezza nel muoversi nelle atmosfere intimistiche della middle-class, affrontando l’incapacità di esprimere i propri sentimenti e il tema del passato che torna e non fa sconti a nessuno. Bravissimi, infine, Charlotte Rampling e Tom Courtenay nel ruolo dei coniugi Mercer, premiati giustamente con l’Orso d’Argento per la migliore interpretazione alla Berlinale 2015.” (Gianfrancesco Iacono)

 

NON ESSERE CATTIVO – Rai Movie (canale 24), ore 22:55

“Imperfetto e bellissimo, Non essere cattivo (facile a dirsi, più difficile riuscirci in certi angoli di mondo) rappresenta la giusta sintesi, l’ideale via di mezzo tra Amore tossico e L’odore della notte: la solita “urgenza” di voler raccontare attraverso una “piccola” storia il cuore di un periodo, e di un contesto, ancora una volta grazie ad una direzione degli attori impeccabile. Il motore di tutto, in fondo, è proprio lì, nell’incredibile prova di Marinelli e Borghi, nell’alchimia di un legame che squarcia lo schermo con violenza.” (Valerio Sammarco)

Alessandro Borghi e Luca Marinelli in Non essere cattivo

 

HUNGER GAMES – Italia 2 (canale 66 e 120), ore 23:15

“Il futuro è distopico, gli Stati Uniti non esistono più. Non è una contraddizione, ma la realtà della nazione di Panem, costruita sulla macerie stelle & strisce, con più di qualche implicazione mitologica, echi romani (panem et circenses, Campidoglio e gladiatori…) e survival senza tempo. A combattere per il “pollice su” ora sono i Tributi, due adolescenti per ciascuno dei 12 distretti di Panem, costretti ad affrontarsi in un reality letale, gli Hunger Games, con cadenza annuale.” (Federico Pontiggia)

 

BABADOOK – Rai 4 (canale 21), ore 23:30

“Il cinema dell’orrore, oggi, è donna? […] Psicosi mentali, linee e geometrie, bianchi e neri, minimalismi di messa in scena, montaggio frenetico, si fondono sommessamente fino a formare un mosaico che è prima di tutto un piacere per gli occhi; e che alla fine, con un colpo di coda mai visto, getta una luce ancora diversa sulla storia, per svelare la natura dell’orrore al cinema come favola morale.” (Gianlorenzo Franzì)

 

 

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy