Novità al cinema

Solo per oggi Evangelion 3.0, da domani in sala The Bling Ring della Coppola, Sotto assedio di Emmerich e gli Universitari di Moccia
25 Settembre 2013
Novità al cinema
The Bling Ring

Il weekend al cinema si apre con un evento dedicato a tutti gli appassionati di anime: solo per oggi mercoledì 25 settembre, Nexo Digital porterà in alcune sale italiane Evangelion 3.0, terzo capitolo della saga sci-fi creata e diretta da Hideaki Anno che vanta mlioni di fan in tutto il mondo, i quali ricorderanno di sicuro il Third Impact con cui si chiudeva Evangelion 2.0. Ebbene sono passati quattordici anni da allora, e Asuka e Mari sono in missione per recuperare l’Eva 01, con Shinji a bordo, che la Nerv (l’organizzazione paramilitare titolare dei robot che dovranno sconfiggere i nemici dell’umanità: gli angeli) ha sigillato in un sarcofago e abbandonato nell’orbita terrestre. Evangelion 3.0 è la terza parte della tetralogia di Anno (autore anche per lo Studio Gainex dei 26 episodi tv che compongono l’anime originario del 1995: Neon Genesis Evangelion), e in Giappone ha già incassato oltre 110 milioni di dollari sbancando il botteghino.
Domani invece arriveranno tutte le altre novità, tra le quali val la pena segnalare due reduci di Cannes cone The Bling Ring di Sofia Coppola e Lo sconosciuto del lago di Alain Guiraudie entrambi presentati nella sezione Un Certain Regard del festival transalpino. The Bling Ring (distr. Lucky Red) rievoca in chiave semi-documentaristica il caso di cinque teenager della Los Angeles bene (una delle quali interpretata da Emma Watson) che decidono di svaligiare le case delle celebrità. Nel giro di un anno i ragazzi mettono insieme un bottino di 3 milioni di dollari trafugando le ville di VIP come Paris Hilton, Megan Fox e Lindsay Lohan; Lo sconosciuto del lago (Teodora Film), vincitore di Un Certain Regard, è invece un thriller erotico ambientato sulle rive di un lago, luogo di ritrovo per omosessuali e scena del crimine: lì si è consumato un omicidio.
Cambiano registro, ma non genere (il thriller) due produzioni americane come Sotto Assedio – White House Down (Warner Bros., 350 copie) di Roland Emmerich, in cui la Casa Bianca viene presa d’assalto da un gruppo paramilitare e a Channing Tatum (nel cast con Jamie Foxx, Maggie Gyllenhaal, Jason Clarke) tocca l’infame compito di difenderla; e Redemption – Identità nascoste (Moviemax), variazione sul tema dell’angelo vendicatore (o del giustiziere della notte), nel qual caso interpretato da Jason Statham, ex agente delle Forze Speciali risucchiato nel mondo criminale di Londra. Una curiosità: la regia è di Steven Knight, accolto tra gli applausi a Venezia per Locke con Tom Hardy. Targato USA è anche l’action comedy La fine del mondo di Edgar Wright, in cui un gruppo di 40enni sfaticati sono alle prese con l’Apocalisse. Nel cast Rosamund Pike, Simon Pegg, Martin Freeman, Bill Nighy, Pierce Brosnan, Nick Frost ed Eddie Marsan.
Dalla Francia arriva il doc Vado a scuola (Academy 2) di Pascal Plisson, che racconta la vita di quattro bambini del terzo mondo, desiderosi di andare a scuola e imparare nonostante varie difficoltà di spostamento e barriere naturali: uno viene dal kenya, l’altro dal Marocco, un altro ancora dall’India e l’ultimo dalla Patagonia. Infine l’Italia: ecco Universitari- Molto più che amici (Medusa), il nuovo film di Federico Moccia, incentrato sulle vicissitudini di tre studenti fuori sede, e Sarebbe stato facile (Mediterranea Productions) di Graziano Salvadori (anche protagonista), sul tema della diversità sessuale e del difficile percorso d’accettazione.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy