Nessuno batte Iron Man 3

Non si ferma la cavalcata di "Robot" Downey jr.: oltre 13 milioni di euro in Italia, più di 680 milioni di dollari nel mondo
6 Maggio 2013
Nessuno batte Iron Man 3
Iron Man 3

Altri 2.135.027 euro nel weekend (media copia più alta: 2.572 euro) per complessivi 13.093.828 euro: non si ferma la cavalcata al box office di Iron Man 3, che negli Usa con 175 milioni di dollari realizza la seconda uscita più alta di sempre dopo The Avengers (207,4 milioni lo scorso anno) e porta gli introiti globali a oltre 680 milioni di dollari. In attesa di conoscere se ritornerà nel sempre più probabile quarto capitolo, “Robot” Downey jr. è da record!
Quattro le new entry in top10: Hansel & Gretel: cacciatori di streghe, secondo con 837.280 euro; Effetti collaterali di Steven Soderbergh, terzo con 545.815 euro; Snitch – L’infiltrato, sesto con 253.962 euro; Miele di Valeria Golino, nono con 145.235 euro, e fanalino di coda Il cecchino di Michele Placido, decimo con 109.376 euro. Rimangono fuori, viceversa, Benur – Un gladiatore in affitto (22.997 euro, 22°) e Muffa (17.994 euro, 26°).
Completano le prime dieci posizioni: Viaggio sola di Maria Sole Tognazzi, quarto con 336.017 euro e la seconda media copia più alta (336.017 euro); Attacco al potere, quinto con 308.811 euro; Scary Movie 5, settimo, e Oblivion, ottavo.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy