Movie Mag per Ennio Morricone

"Cercare sempre il meglio e averne le possibilità tecniche". L'omaggio di Rai Movie al grande compositore: mercoledì 15 luglio alle ore 23.05
Movie Mag per Ennio Morricone

Il cinema è un’arte collettiva, quello che si vede sullo schermo è opera di tanti professionisti spesso invisibili. Mercoledì 15 luglio alle 23.05 Alberto Farina, con una puntata speciale di “MovieMag”, ci conduce alla scoperta di un’industria fatta di artisti, artigiani, tecnici e lavoratori.

Apre la puntata Samuel, il cantante dei Subsonica, che ha voluto organizzare un concerto a pochi passi dalla Mole Antonelliana come gesto simbolico di ripartenza per tutti i lavoratori dello spettacolo.

Di musica si parla anche con un grande maestro che per oltre 65 anni ha creato colonne sonore per il cinema italiano e internazionale: Ennio Morricone.  Durante un’intervista, realizzata da Federico Pontiggia nel 2018, il compositore ha rivelato il segreto del suo successo: “Cercare di fare sempre il meglio e avere le possibilità tecniche di poter fare il meglio”.

La struttura sonora di un film non è composta solo di melodie, è fatta di rumori e suoni, ma come nascono gli effetti sonori? Lo spiega uno dei maggiori rumoristi del nostro cinema, Italo Cameracanna, che rivela le tecniche di un mestiere antico.

Con Massino Cantini Parrini, invece, entriamo nel mondo degli abiti di scena e osserviamo da vicino la professione del costumista. Artista pluripremiato, reduce da due Nastri d’Argento per i costumi dei film “Pinocchio” e “Favolacce”, ci apre le porte del suo laboratorio e del suo mondo, fatto di arte, cultura, bellezza e tanto studio.

Nel percorso dietro le quinte del lavoro cinematografico non può mancare un approfondimento ai “trucchi del mestiere”: il truccatore Luigi Rocchetti ripercorre la sua carriera, descrive il lungo lavoro di ricerca necessario per definire un personaggio e racconta l’importanza di istaurare una relazione di fiducia con l’attore.

In chiusura, Leonardo Cruciano, figura di spicco del mondo dell’effettistica cinematografica italiana, illustra il processo creativo e le nuove tecniche di realizzazione di effetti speciali.

Per ribadire l’importanza degli operatori dello spettacolo, il 24 giugno tanti artisti si sono uniti dando vita alla manifestazione ‘Grido per un nuovo Rinascimento – Prima Giornata Nazionale dei Lavoratori dello Spettacolo’. Abbiamo incontrato Elena Sofia Ricci, Massimo Ghini, Claudia Gerini, Paola Minaccioni, Stefano Fresi.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy