Lumet alla Berlinale

Il suo Find Me Guilty con Vin Diesel e Offside di Panahi completano il concorso del festival
27 Gennaio 2006
Lumet alla Berlinale
Sidney Lumet

Completato il cartellone del concorso della prossima Berlinale. I nuovi film di Sidney Lumet e Jafar Panahi si aggiungono ai 23 titoli che concorreranno per l’Orso d’Oro alla 56a edizione del Festival in programma dal 9 al 19 febbraio. Il regista di Quel pomeriggio di un giorno da cani e Serpico, insignito lo scorso anno dell’Oscar alla carriera, sarà in competizione con Find Me Guilty, vera storia del più lungo processo di mafia degli Stati Uniti. Nei panni del protagonista, il boss Jack Di Norscio che negli anni ’80 decise di affrontare la legge, c’è l’attore americano Vin Diesel, affiancato da Peter Dinklage, Annabella Sciorra e Linus Roache. L’iraniano Panahi, Leone d’Oro a Venezia nel 2000 con Il cerchio, torna invece a denunciare la condizione delle donne nel suo paese con Offside. Protagonista del film è una ragazza che, per assistere a una partita di calcio è costretta a travestirsi da uomo. L’ultimo titolo del cartellone, che sarà però presentato fuori concorso, verrà annunciato il 30 gennaio.
Fra gli altri titoli in gara per l’Orso d’Oro: Romanzo criminale di Michele Placido, A Prairie Home Companion di Robert Altman, L’ivresse du pouvoir di Claude Chabrol, The Road to Guantanamo di Michael Winterbottom, Le particelle elementari di Oskar Roehler, Requiem di Hans-Christian Schmid, The Free Will di Matthias Glasner, Candy di Neil Armfield, Snow Cake di Marc Evans, Grbavica di Jasmila Zbanic, Invisible Waves di Pen-ek Ratanaruang, Wu ji / The Promise di Chen Kaige, Sehnsucht di Valeska Grisebach, En Soap di Fischer Christensen, Slumming di Michael Glawogger, El Custodio di Rodrigo Moreno, It’s Winter di Rafi Pitts e Isabella di Pang Ho-cheung.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy