L’Italia perde un amico

Appassionato e critico. Se ne va a 64 anni l'organizzatore del Festival di Annecy, Pierre Todeschini
7 Agosto 2007
L’Italia perde un amico

È scomparso stamattina, a seguito di rapida e fatale malattia, Pierre Todeschini, delegato generale di Annecy Cinéma Italien (www.annecycinemaitalien.com). Insieme al critico e storico Jean A. Gili ha creato e organizzato per oltre vent’anni nella bella cittadina dell’Alta Savoia la più completa rassegna di cinema italiano all’estero. Ancora nelle scorse settimane, Todeschini stava lavorando alla selezione dei film per la 25esima edizione del festival, in programma dal 25 settembre al 2 ottobre prossimi. Con la sua compagnia di distribuzione Acadra, Pierre Todeschini ha inoltre diffuso e promosso nel circuito d’essai francese numerosi film di giovani autori italiani. Pierre Todeschini era nato 64 anni fa ad Amancey, nella Franca Contea, da genitori originari di Berbenno (Bergamo).

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy