Lili Hinstin lascia Locarno

Rottura consensuale tra il festival e la direttrice artistica (nominata nel 2018): all'origine "divergenze strategiche"
Lili Hinstin lascia Locarno
Lili Hinstin - foto di Sabine Cattaneo

Il Locarno Film Festival, sotto la presidenza di Marco Solari, e la direttrice artistica Lili Hinstin hanno deciso oggi di comune accordo di sciogliere il loro rapporto di lavoro.

Considerando le loro divergenze strategiche, il Locarno Film Festival e Lili Hinstin hanno deciso consensualmente di separare le proprie strade. Il Locarno Film Festival desidera esprimere la sua gratitudine a Lili Hinstin per il grande lavoro svolto in ambito artistico in questi due anni e le augura ogni bene per il futuro. Il Consiglio direttivo, e in seguito il Consiglio di amministrazione, si riuniranno prossimamente per discutere le questioni della successione.

 

La parigina Lili Hinstin, fondatrice nel 2001 della casa di produzione Les Films du Saut du Tigre, è stata dal 2005 al 2009 programmatrice della Académie de France à Rome e dal 2010 al 2013 vice-direttrice artistica del Cinéma du réel International Festival al Centro Georges Pompidou. Successivamente nominata direttrice artistica dell’Entrevues Belfort International Film Festival, il 24 agosto 2018 ha raccolto il testimone da Carlo Chatrian (passato alla Berlinale) alla direzione artistica del Locarno Festival.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy