L’era glaciale al box office

Il quinto capitolo della saga d'animazione campione d'incassi in Italia. Scalzato Suicide Squad, buon esordio per Paradise Beach
29 Agosto 2016
Business, In evidenza
L’era glaciale al box office

L’era glaciale – In rotta di collisione (Fox) mette in ghiaccio il box office italiano. Il quinto capitolo della saga con Manny e Scrat conquista l’ultimo weekend di agosto incassando 1.846.816 in 758 sale (media di € 2.436), racimolando complessivamente, a una settimana dall’uscita, € 3.753.470.
Seconda piazza per Suicide Squad (Warner, € 1.293.970 in 587 sale), vicino ormai ai 10 milioni di incasso in Italia, mentre debutta in terza Paradise Beach – Dentro l’incubo (Warner). La lotta tra Blake Lively e il grande squalo bianco realizza la migliore media copia del weekend (2.811, usciva in 276 sale) incassando € 775.908.
Buono il debutto di Escobar (Good Film), quarto incasso con € 249.929 (157 schermi per una media di 1.592 a schermo). Perdono tre posizioni rispettivamente Il drago invisibile (Disney, 5° con € 247.670) e New York Academy (Eagle, 6° con € 146.324). Esordio al settimo posto per il thriller bellico Il diritto di uccidere (Teodora, € 110.860).
Chiudono la top ten l’horror The Witch (Universal, € 87.203), Torno da mia madre (Officine UBU, € 50.626) e un altro horror, Lights Out (Warner, € 49.401).
Fuori dai primi dieci incassi le new entry Il clan (01, 11° con € 46.242), Ma Loute (Movies Inspired, 12° con € 33.324) e L’effetto acquatico (Cinema, 19° con 10.283).
Il valore complessivo del box office (5,1 milioni di euro nel weekend 25-28 agosto) è cresciuto del 6% rispetto alla settimana scorsa mentre è nettamente inferiore a quello registrato lo scorso anno nello stesso periodo di riferimento (€ 9.618.875: -46%).

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy