Lazzaro felice candidato agli Independent Spirit Awards

Importante nomination per il film di Alice Rohrwacher, che concorre come "miglior film internazionale" insieme a Un affare di famiglia, Burning, La favorita e Roma
Lazzaro felice candidato agli Independent Spirit Awards

Un nuovo, importante traguardo per Lazzaro felice: il film scritto e diretto da Alice Rohrwacher è infatti entrato nella cinquina del “Miglior film internazionale” agli Independent Spirit Awards, il più importante riconoscimento dedicato al cinema indipendente negli Stati Uniti.

Fondato nel 1984, il premio segnala ogni anno il meglio della produzione “indie” e negli ultimi anni ha spesso anticipato le scelte degli Oscar, laureando titoli come Moonlight, Spotlight e Birdman.

Per l’Italia si tratta della quarta nomination come “miglior film internazionale” (categoria nella quale possono concorrere anche film in lingua inglese) nella storia del premio, dopo quelle di Gianni Amelio (Lamerica), Matteo Garrone (Gomorra) e Paolo Sorrentino (La grande bellezza). Gli altri candidati di quest’anno sono: Un affare di famiglia (Giappone), Burning (Corea del Sud), La Favorita (Gran Bretagna) e Roma (Messico).

Dopo la vittoria a Cannes del Premio per la Migliore sceneggiatura, Lazzaro felice ha continuato il suo percorso internazionale partecipando ad oltre 20 festival in tutto il mondo, vincendo – tra gli altri premi – il Gold Hugo come miglior film al Festival di Chicago e il Premio speciale della giuria al Festival di Sitges. Il film è inoltre candidato a 4 European Film Awards (film, regia, sceneggiatura, attrice).

Lazzaro felice è una produzione tempesta / Carlo Cresto-Dina con Rai Cinema in coproduzione con Amka Films Productions, Ad Vitam Production, KNM, Pola Pandora. Distribuzione italiana: 01 Distribution. Vendite internazionali: The Match Factory.

Lascia una recensione

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy