L’America Latina a Trieste

Si apre domani la XX edizione del festival. In programma l'ultimo film di Fernando Solanas
21 Ottobre 2005
L’America Latina a Trieste

Si inaugura domani 22 ottobre a Trieste la XX edizione del Festival del Cinema Latino Americano. La manifestazione diretta da Rodrigo Diaz è il più importante motore per la diffusione delle cinematografie latinoamericane non solo in Italia, ma anche in Europa. Sono oltre 150 i titoli tra concorso, omaggi, documentari, corti e video. Il festival si apre con  Kino e Su alteza serenísima, due film inediti che fanno parte dell’omaggio al cineasta messicano Felipe Cazals, per proseguire con l’ultima  opera di Fernando Solanas,  La dignidad de los nadies. Accanto alla retrospettiva dedicata a Calzas  – tra i titoli, Los que viven donde el viento sopla suave, Canoa,  El apando -, l’esplorazione delle cinematografie latino-americane continuerà con “Shalom, il sentiero ebreo in America Latina” e il Premio Salvador Allende attribuito a Silvio Tendler, che ha raccontato per immagini il Brasile degli ultimi 40 anni. La giuria quest’anno è composta da Felipe Cazals, Silvio Tendler, Frank Diamand (regista olandese), Santiago Pol (artista venezuelano), Juan Batista Stagnaro (regista italo-argentino). Una selezione del Festival, che si concluderà il 30 ottobre, sarà poi a Roma (Cineteca Nazionale, 8/13 novembre), Milano (9/13 novembre), Brescia, Cremona  e alcune città venete. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito: www.cinelatinotrieste.org

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy