La rivolta di Spike

Lee girerà L.A. Riots sugli scontri razziali del 1992. "Nella speranza che non accada più", dice il regista
7 Dicembre 2006
La rivolta di Spike

La rivolta di Los Angeles per Spike Lee. Il regista sta lavorando al progetto L.A. Riots, un film drammatico sugli scontri razziali scoppiati nell’aprile del 1992 nella metropoli californiana. Secondo quanto riportato dal daily di Variety, Lee, che sempre per la Universal sta lavorando al sequel di Inside Man, dovrebbe consegnare presto una prima versione dello script. L.A. Riots dovrebbe essere il prossimo film del regista e andare in produzione nel 2007. Le rivolte, innescate dall’assoluzione da parte di una giuria bianca dei quattro poliziotti filmati mentre picchiavano il motociclista nero Rodney King, causarono la morte di 55 persone, migliaia di feriti e quasi un miliardo di dollari di danni. “L.A. Riots non sarà una passerella di star – dice Spike Lee – ma un fedele e realistico esame delle rivolte, un indagine a cavallo tra passato e presente, nella speranza che quanto accaduto non si verifichi più”.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy