La ragazza inarrestabile

Continua la marcia trionfale di Hunger Games 2 al box office. Bene Allen, risale Pif
9 Dicembre 2013
La ragazza inarrestabile

Non si ferma la corsa al box office de La ragazza di fuoco: sono 673,365,000 i milioni di dollari intascati finora nel mondo dal secondo Hunger Games, leader incontrastato anche in Italia, dove mantiene la vetta del botteghino con € 1.634.378 alla seconda settimana di programmazione (totale: € 6.818.815). Lo tallona Blue Jasmine di Woody Allen (2°, € 1.211.612), seguito da La mafia uccide solo d’estate di Pif, in risalita dal 5° al 3° posto (€ 737.230). Tengono le commedie nostrane: Sole a catinelle (4°, € 727.967) e Fuga di cervelli (5°, € 721.421). Perdono terreno Thor: The Dark World (6°, € 675.970) e Free Birds – Tacchini in fuga (7°, € 315.075). Debutta in ottava posizione Dietro i candelabri (€ 209.455), con Michael Douglas nei panni del pianista dello showbiz Liberace, mentre chiudono la top ten Don Jon (€ 205.356) e Stai lontana da me (€ 203.773).
Giovedì erano usciti anche Old Boy di Spike Lee (12°, € 115.719), Battle of the Year 3D di Benson Lee (14°, € 84.198) e Il sud è niente di Fabio Mollo (28°, € 11.077).

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy