La ragazza dei David

Vince tutto l'opera prima di Molaioli. 10 statuette tra cui Miglior film, regia e attore protagonista. Caos calmo sconfitto
18 Aprile 2008
La ragazza dei David
La ragazza del lagovince 10 David di Donatello

E’ La ragazza del lago il grande vincitore dei David di Donatello 2008. Con ben 10 statuette, tra cui Miglior film, Miglior regia, Miglior regista esordiente, Miglior attore protagonista (Toni Servillo), Miglior produttore (Nicola Giuliano e Francesca Cima per Indigo Film), Miglior sceneggiatura (Sandro Petraglia) e Miglior fotografia (Ramiro Civita), il film di Andrea Molaioli lascia al palo il grande favorito della vigilia, Caos calmo (forte di 18 candidature), alla fine premiato solamente con 3 David (Alessandro Gassman come Miglior attore non protagonista, Paolo Buonvino come Miglior musicista e per la canzone L’amore trasparente di Ivano Fossati) e l’altro grande pretendente, Giorni e nuvole di Silvio Soldini (15 candidature come per La ragazza del lago), vincitore di 2 David per la Miglior attrice protagonista (Margherita Buy) e la miglior attrice non protagonista (Alba Rohrwacher). Buon risultato per I viceré di Roberto Faenza, che ottiene 4 premi tecnici (scenografie, costumi, trucco e acconciatura), nulla di fatto invece per Il vento fa il suo giro di Giorgio Diritti, candidato a 5 statuette e rimasto a bocca asciutta. Miglior film straniero è Non è un paese per vecchi dei fratelli Coen, mentre il Premio David Giovani va a Parlami d’amore di Silvio Muccino.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy