Justice League, Zack Snyder abbandona

Decisione presa in seguito al suicidio della figlia Autumn, avvenuto a marzo scorso. Terminerà il film Joss Whedon
Justice League, Zack Snyder abbandona

Non sarà Zack Snyder a terminare la lavorazione di Justice League, l’atteso cinecomic dell’Universo DC previsto nelle sale dal prossimo novembre.

 

La decisione, come riportato poco fa da Hollywood Reporter, deriva dalla tragedia che ha colpito Snyder nel mese di marzo, quando una delle figlie, Autumn, si è tolta la vita.

La direzione del film è stata affidata a Joss Whedon, già regista dei due Avengers (per casa Marvel), che per Warner e DC Comics è impegnato parallelamente anche sul progetto relativo a Batgirl.

Lascia una recensione

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy