Iris Knobloch eletta presidente del Festival di Cannes

Il mandato inizierà il 1° luglio con durata triennale. Prima donna a ricoprire tale incarico: "Profondamente onorata, entusiasta di poter dare il massimo affinché questo evento mondiale rimanga così influente"
Iris Knobloch eletta presidente del Festival di Cannes
Iris Knobloch © RR

Il Consiglio di amministrazione dell’Association Française du Festival International du Film, che comprende funzionari governativi e membri dell’industria cinematografica, ha eletto il nuovo presidente del Festival di Cannes.

Si tratta di Iris Knobloch, eletta in sostituzione di Pierre Lescure. Diventa quindi la prima Presidente donna del Festival e il suo mandato inizierà il 1° luglio con durata triennale e riguarderà le edizioni 2023, 2024 e 2025.

“Sono profondamente onorata che la Francia mi abbia eletto Presidente del Festival di Cannes”, dice Iris Knobloch. “Sono entusiasta di poter dare il massimo affinché questo evento mondiale rimanga influente: è un evento importante ed è la chiave per mantenere alta la vita culturale di un mondo che, più che mai, ne ha un disperato bisogno. Un film visto in sala rimane un’espressione artistica fondamentale e il Festival di Cannes, con la sua selezione così unica, mostra la strada ogni anno. Non vedo l’ora di avviare un dibattito collettivo con il Consiglio di amministrazione, il delegato generale Thierry Frémaux e tutti gli addetti dell’industria cinematografica per portare avanti ciò che è stato realizzato e tracciare una mappa della storia futura alla luce delle nuove sfide in arrivo. Infine vorrei ringraziare Pierre Lescure per il meraviglioso lavoro svolto per il Festival negli ultimi otto anni e, in anticipo, per le discussioni che avremo, per preparare la transizione nei prossimi mesi”.

L’attuale presidente Pierre Lescure ha dichiarato: “Quando sono stato rieletto nel giugno 2020, ho espresso il desiderio di garantire la mia successione prima della fine del mio terzo mandato e ritengo fosse fondamentale che a subentrare fosse una donna. Sono entusiasta che Iris Knobloch stia salendo a bordo e le passerò volentieri il testimone poiché indubbiamente dimostrerà visione e talento nella sua nuova posizione”.

Il Delegato Generale Thierry Frémaux ha aggiunto: “Io e il mio team siamo entusiasti di vedere Iris Knobloch unirsi a noi. La sua elezione contribuirà a rafforzare la determinazione del Festival a rimanere il più vicino possibile alle sue convinzioni. Abbiamo molte sfide in arrivo e faremo del nostro meglio per fare in modo che il cinema e il Festival che lo incarna occupino la posizione che meritano affermando con forza la loro necessità artistica e politica”.

Dopo un mandato di 25 anni in vari ruoli di leadership presso WarnerMedia, inclusi 15 anni come CEO di Warner Bros. France, Iris Knobloch nel 2020 è diventata CEO di WarnerMedia Francia, Benelux, Germania, Austria e Svizzera, supervisionando lo sviluppo e l’attuazione della strategia di WarnerMedia e ha coordinato tutte le operazioni commerciali e di marketing.

Nel 2008 è stata nominata Chevalier de la Légion d’Honneur.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy