In due per i David

Il Caimano e Romanzo criminale in pole-position con 13 candidature ciascuno. Terzo Il mio miglior nemico
4 Aprile 2006
In due per i David
Michele Placido ne Il Caimano

Il Caimano di Nanni Moretti e Romanzo criminale di Michele Placido sono in pole-position ai David di Donatello con 13 candidature ciascuno. Il Caimano e Romanzo criminale con Il mio miglior nemico di Carlo Verdone, La terra di Sergio Rubini e Notte prima degli esami di Fausto Brizzi si contenderanno il David per il miglior film – e anche quello per la miglior sceneggiatura – che sarà assegnato il 21 aprile a Roma. Le cinquine sono state scelte da una giuria di 1.200 persone. Nella categoria del miglior regista figurano quattro dei cinque candidati al premio per miglior film: Nanni Moretti, Michele Placido, Sergio Rubini e Carlo Verdone ai quali si aggiunge Antonio Capuano per La guerra di Mario. I medesimi film sono anche in corsa nella categoria miglior produttore. Per la miglior attrice protagonista concorrono Margherita Buy (Il Caimano), Cristiana Capotondi (Notte prima degli esami), Valeria Golino (La guerra di Mario), Giovanna Mezzogiorno (La bestia nel cuore) e Ana Caterina Morariu (Il mio miglior nemico).
Il miglior attore protagonista, invece, verrà scelto tra Antonio Albanese (La seconda notte di nozze), Fabrizio Bentivoglio (La terra), Silvio Orlando (Il Caimano), Kim Rossi Stuart (Romanzo criminale) e Carlo Verdone (Il mio miglior nemico). Per i non protagonisti, la cinquina femminile è composta da Isabella Ferrari (Arrivederci amore, ciao), Angela Finocchiaro (La bestia nel cuore), Marisa Merlini (La seconda notte di nozze), Stefania Rocca (La bestia nel cuore) e Jasmine Trinca (Il Caimano); mentre sul versante maschile sono in lizza Giorgio Faletti (Notte prima degli esami), Pierfrancesco Favino (Romanzo criminale), Neri Marcorè (La seconda notte di nozze), Nanni Moretti (Il Caimano) e Sergio Rubini (La terra). Nella classifica delle candidature, Il Caimano e Romanzo criminale sono tallonati da Il mio miglior nemico, che con 11 nomination precede di un soffio la rivelazione Notte prima degli esami (10).
Fermi a quota 6 candidature La terra e il nominato agli Academy Awards La bestia nel cuore di Cristina Comencini. Quattro nomination a testa per La seconda notte di nozze di Pupi Avati e La febbre di Alessandro D’Alatri. Ex-aequo per La guerra di Mario di Antonio Capuano e Arrivederci amore, ciao di Michele Soavi a quota tre e per I giorni dell’abbandono di Roberto Faenza e La tigre e la neve di Roberto Benigni a quota due. Per il miglior regista esordiente concorrono Fausto Brizzi (Notte prima degli esami), Vittorio Moroni (Tu devi essere il lupo), Francesco Munzi (Saimir), Fausto Paravidino (Texas) e Stefano Pasetto (Tartarughe sul dorso).
Il miglior film dell’Unione Europea verrà indicato tra L’enfant, Lady Henderson presenta, La marcia dei pinguini, Match Point e Niente da nascondere, mentre nella cinquina del miglior film straniero figurano A History of Violence, Crash – Contatto fisico, Good Night, and Good Luck, I segreti di Brokeback Mountain e Il suo nome è Tsotsi.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy