Il giorno sbagliato al box office

Il thriller con Russell Crowe primo al debutto, secondo Padrenostro, ma il botteghino segna ancora un pesante passivo sul 2019: - 64%
Il giorno sbagliato al box office

Il giorno sbagliato con Russell Crowe in vetta al box office. Al debutto in sala, il thriller conquista nel weekend 24 – 27 settembre 407.556 euro. Seconda piazza per un’altra new entry, Padrenostro di Claudio Noce, con Pierfrancesco Favino Coppa Volpi a Venezia: 362.535 euro.

Ci sono altri due debutti nella Top 10 degli incassi Cinetel: Endless è quarto con 276.022 euro; Waiting for the Barbarians, tratto da J.M. Coetzee e diretto da Ciro Guerra, con Mark Rylance, Johnny Depp e Robert Pattinson è quinto con 175.495 euro.

Pur con alcuni segnali di risalita il botteghino, al quindicesimo weekend post lockdown, segna ancora un devastante passivo rispetto all’analogo fine settimana dell’anno scorso, e non solo per il diminuito numero di sale e schermi disponibili (circa l’80 sul 2019): – 64,19%.

Completano le prime dieci posizioni: Tenet terzo con 361.785 euro e complessivamente oltre sei milioni; Miss Marx, sesto; After 2, settimo con oltre quattro milioni; Il meglio deve ancora venire, nono; Jack in the Box, fanalino di coda. Fuori, viceversa, al debutto in sala Guida romantica a posti perduti (13°); Undine (17°); Easy Living (21°).

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy