Il Cinema Ritrovato, o dell’eccellenza

"E' il festival più bello del mondo", dice Isabella Rossellini. Sul palco di Piazza Maggiore in delirio per Casablanca
Il Cinema Ritrovato, o dell’eccellenza

“Il Cinema Ritrovato è il festival più bello del mondo”. Così Isabella Rossellini ieri sera, mercoledì 1° luglio, a Bologna in una Piazza Maggiore stracolma. Ospite della Cineteca di Bologna, Isabella Rossellini è arrivata per l’omaggio che la 29ma edizione del festival Il Cinema Ritrovato dedica al centenario di Ingrid Bergman.

Isabella_Rossellini_01

Isabella Rossellini è salita sul palco di Piazza Maggiore per introdurre la proiezione del cult interpretato proprio da Ingrid Bergman al fianco di Humphrey Bogart, Casablanca: “Un film che ho visto tante volte, ma ora ho una delle poche occasioni di vederlo sul grande schermo, così come era stato concepito”.La presenza di Isabella Rossellini suggella il successo della 29ma edizione del festival Il Cinema Ritrovato, un’edizione che alla popolarità delle proiezioni serali in Piazza Maggiore affianca il boom di pubblico nelle 5 sale cinematografiche della città, che presentano, in 8 giorni di programmazione, 427 film dalle origini del cinema, scovando rarità e proiettandoli nelle migliori versioni restaurate.

Un pubblico internazionale che accorre a Bologna, perché, come ha ricordato la stessa Isabella Rossellini, nell’incontro pubblico pomeridiano che ha preceduto la serata in Piazza Maggiore, “qui si vedono solo capolavori”.

Il Cinema Ritrovato prosegue domani, venerdì 3 luglio, con la proiezione, tra le altre cose, in prima italiana del nuovo restauro di Rocco e i suoi fratelli di Luchino Visconti, realizzato dal laboratorio L’Immagine Ritrovata della Cineteca di Bologna. A presentarlo, Guido Lombardo di Titanus, figlio di Goffredo, che produsse il film nel 1960.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy