Il Caimano in sala

Uscirà due settimane prima delle elezioni politiche il film anti-Berlusconi targato Nanni Moretti
2 Febbraio 2006
Il Caimano in sala
Nanni Moretti sul setcon Margherita Buy

Si prepara ad esplodere la bomba Il Caimano. Il nuovo e atteso film anti-Berlusconi di Nanni Moretti uscirà nelle sale il 24 marzo, due settimane prima delle elezioni politiche e in 300 copie. Sceneggiato e prodotto (con la Sacher) dallo stesso regista e interpretato da Silvio Orlando, Margherita Buy, Jasmine Trinca e Michele Placido, Il Caimano si annuncia come un film a forte connotazione politica e prenderà di mira l’attuale Presidente del Consiglio. Secondo quanto rivela La Stampa racconterà la storia di una regista (Jasmine Trinca) che vuole girare un film su Berlusconi ma non riesca a trovare l’attore che lo interpreti: nessuno vuole confrontarsi con questo ruolo. Tutto sembra perduto fino a quando arriva il personaggio di Michele Placido. Alla fine anche lui si ritirerà dal progetto. A questo punto Il Caimano dovrenne virare sul grottesco. “Sarà un film di fiction su Berlusconi, ma non un documentario” aveva spiegato lo stesso regista, durante un collegamento telefonico con in occasione degli Stati generali del documentario italiano a Bologna lo scorso anno. “Sarà un film nella migliore tradizione del cinema italiano d’impegno civile – aveva detto – come all’epoca fu, ad esempio, Le mani sulla città di Francesco Rosi. Ma la mia ambizione non è quella di realizzare un film per far cambiare idea agli elettori di Berlusconi, né per rassicurare un certo tipo di pubblico di sinistra nelle proprie certezze. Al contrario spero che Il Caimano possa semplicemente suscitare dei dubbi”.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy