Il box office delle feste

Brindisi italiano: 34 milioni in sei giorni per Tolo Tolo, 15 per Ficarra e Picone ma la sorpresa è Pinocchio quasi a 14. Bene Jumanji e Star Wars
Il box office delle feste

Come prevedibile, è Checco Zalone il trionfatore del box office natalizio.

Con altri 3.936.240 euro incassati ieri, e una media di 3.316 per 1.187 schermi, Tolo Tolo guida la classifica della giornata, arrivando a un globale di 34.003.119 di euro in sei giorni. Nello stesso periodo del 2016, Quo vado? – che chiuse con un incasso monstre di 65.336.749 euro – era sopra di quasi quattro milioni. Miglior incasso delle feste, è pronto a spodestare Il re leone dal primo posto della classifica stagionale (37.506.226 euro).

Massimo Ceccherini è la Volpe in Pinocchio

Sempre nella giornata di ieri, Jumanji: The Next Level è secondo, con 460.434 euro. Dal giorno d’uscita, il 25 dicembre, ha guadagnato 10.360.948 euro, superando il precedente Jumanji – Benvenuti nella giungla che chiuse con 10.264.290 euro.

Continua la sorprendente corsa di Pinocchio, che con i 417.914 euro raccolti ieri arriva a 13.856.035 euro. È l’incasso più alto mai registrato da Matteo Garrone, migliore dei 10.027.723 euro raggiunti da Gomorra nel 2008.

Il Natale di quest’anno è stato molto positivo per il cinema italiano. Oltre all’eccellente rendimento del film di Matteo Garrone, è andato forte Il primo Natale di Ficarra e Picone. Uscito il 12 dicembre, è ormai vicino ai 15 milioni globali, superando ampiamente il precedente L’ora legale (più di 10 milioni).

Ottima la prestazione di La dea fortuna: con 6.792.434 euro finora, Ferzan Ozpetek segna il miglior risultato dai tempi di Mine vaganti (8.300.656 euro nel 2010). Buono il debutto di 18 regali, che in sei giorni ha conquistato 1.061.399 euro e una media di 1.096.

A oltre un mese dall’uscita, Frozen II – Il segreto di Arendelle ha tenuto per tutte le feste: 18.745.846 euro finora, ma è già diventato nel mondo il film animato con il maggior incasso di sempre avendo superato 1 miliardo 325 milioni di dollari.

FROZEN 2 © 2019 Disney. All Rights Reserved.

Star Wars: L’ascesa di Skywalker è arrivato per il momento a 12.568.922 euro, in linea con il box office mondiale. Usciti prima del periodo natalizio, hanno tenuto bene L’immortale (quasi a 6 milioni) e Cena con delitto (che ha superato i 4 milioni).

Infine, qualche dato sugli altri film delle feste. Il mistero Henri Pick ha superato i 450 mila euro. Uscito a Natale, The Farewell si aggira sui 300 mila euro. Sul fronte del cinema d’autore, Ritratto della giovane in fiamme ha incassato circa 370 mila complessivi. Tra gli esordi del 2020, Sorry We Missed You porta a casa 557.442 euro in cinque giorni con l’ottima media di 1.318 euro.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy