Il Biografilm si presenta

Il direttore artistico Andrea Romeo svela il programma della XV edizione del Festival "che celebra le vite". Dal 7 al 17 giugno a Bologna
Il Biografilm si presenta
Searching Eve

Presentata la XV edizione di Biografilm Festival, il festival che celebra le vite, con la direzione artistica di Andrea Romeo. Il Festival si svolgerà dal 7 al 17 giugno alle Manifattura delle Arti e in 8 sale cinematografiche del centro di Bologna.

Dal Concorso Internazionale con i migliori documentari da tutto il mondo al Focus Francia nella sezione Biografilm Europa, alle Contemporary Lives dell’omonima sezione che puntano lo sguardo su tanti temi oggi vitali, fino all’ampia selezione di documentari italiani nella sezione Biografilm Italia e non solo: un ricco programma che permette a Biografilm Festival di collocarsi a buon diritto nel panorama dei più reputati festival europei e che propone, nel suo offrirsi generosamente alla città che lo ricambia con partecipazione, l’incontro tra i piaceri che danno qualità alla vita: cibo, musica e cinema.

Concorso Internazionale

In anteprima italiana i migliori 10 documentari scoperti nell’ultimo anno dai festival di tutto il mondo o talvolta anteprime assolute.

KEMP

di Edoardo Gabbriellini

Italy

World Premiere

Un ritratto elegante e intrigante di LYNDSAY Kemp. BALLERINO, MIMO, COREOGRAFO, REGISTA che spazia dal teatro al cinema, da Shakespeare a Nosferatu. Una maschera che ha ispirato grandi artisti come Derek Jarman e David Bowie.

L’attore e regista Edoardo Gabbriellini torna a Biografilm con questa sorprendente anteprima mondiale.

COLD CASE HAMMARSKJÖLD

di Mads Brügger

Denmark, Norway, Sweden, Belgium

Italian Premiere

Il regista Mads Brügger si era già fatto notare nel 2011 per uno stravagante doc in cui si fingeva ambasciatore. Ora arriva a Biografilm con un film inchiesta davvero sorprendente.

Il segretario delle Nazioni Unite Dag Hammarheld è morto in un incidente aereo nel 1962.

Il regista è convinto che si tratti di un omicidio. Questo film lo dimostra.

Brügger ha vinto come miglior regista al Sundance 2019 e i più grandi quotidiani mondiali hanno confermato la validità dei fatti riportati.

LOVE, ANTOSHA

di Garret Price

USA

International Premiere

Arriva in Anteprima Internazionale dopo la calda accoglienza al Sundance il film dedicato alla vita di Anton Yelchin. Noto al grande pubblico per aver interpretato il ruolo di Pavel Chekov nel film Star TREK DEL 2009, Anton ha combattuto sin da molto giovane contro una malattia incurabile.

Un film intimo e equilibrato: una parabola significativa dell’ineluttabilità della morte e dell’imprevedibilità della vita.

SEARCHING EVA

di Pia Hellenthal

Germany

Italian Premiere

Presentato alla Berlinale e a Hot Docs, questo film ci racconta Eva, giovane italiana che vive a Berlino. Modella, poeta, sex worker, Eva è il simbolo di una generazione fluida, capace di rappresentarsi ed essere al contempo. Pia Hellenthal racconta con stile una storia che vale la pena di conoscere.

MIDNIGHT TRAVELER

di Hassan Fazili

USA, Qatar, UK, Canada

Italian Premiere

Acclamato a Berlino e al Sundance, dove ha vinto il premio speciale della giuria, arriva in anteprima italiana a Biografilm questo piccolo miracolo autobiografico. Quando i talebani mettono una taglia sulla sua testa il regista e direttore della fotografia Hassan Fazili si mette in viaggio con la moglie e le sue giovani figlie, raccontando in prima persona i pericoli che affliggono chi è costretto a fuggire dal suo paese in cerca di aiuto.

Focus Francia all’interno di Biografilm Europa.

Biografilm Europa raccoglie ogni anno il meglio della produzione europea di biopic e grandi storie che aiutano a vivere meglio. Quest’anno viene dedicato un focus particolare alla Francia.  Sarà a Bologna l’attore Fabrice Luchini che riceverà il Celebration of Lives Award e porterà in anteprima italiana il suo nuovo film Il mistero Henri Pick.

LE MYSTÈRE HENRI PICK (CHI L’HA SCRITTO? IL MISTERO HENRI PICK)

di Rémi Bezançon

France

Italian Premiere

In un paesino della Bretagna, una biblioteca dei libri rifiutati dagli editori rivela il capolavoro letterario del 900: le ultime ore di una storia d’amore. Il successo è totale. A guastare la festa è solo Luchini nei panni di un critico letterario che non crede al miracolo di un capolavoro scritto dal pizzaiolo del paese, L’Henri Pick del titolo. Un giallo senza cadavere in cui lo spettatore vuole soprattutto scoprire chi ha scritto il romanzo del secolo.

PREMIÈRES VACANCES (LA PRIMA VACANZA NON SI SCORDA MAI)

di Patrick Cassir

France

Italian Premiere

Ancora sul tono della commedia, Premiere Vacances, la prima vacanza non si scorda mai di Patrick Cassir. Marion e Ben hanno trent’anni, vivono a Parigi e si incontrano su Tinder… e questo è praticamente tutto quello che hanno in comune. Lei è intrepida e ama l’avventura, lui è ordinato e ipocondriaco. Dopo una notte di sesso sfrenato, partono per la Bulgaria senza un piano preciso. L’esperienza sarà indimenticabile.

MON BÉBÉ (SELFIE DI FAMIGLIA)

di Lisa Azuelos

France, Belgium

Italian Premiere

Romantico e dolcissimo il ritorno alla regia di Lisa Azuelos con protagonista Sandrine Kiberlaine. Mon bebe / Selfie di famiglia mette in scena una delle più dolci e divertenti commedie familiari degli ultimi anni. Heloise è una super mamma single: due figlie, un figlio, qualche amante e un ristorante da mandare avanti. Il suo equilibro entra in crisi quando la figlia piccola decide di lasciare casa per andare all’università.

DEUX FILS  

di Félix Moati

France, Belgium

Italian Premiere

Ancora una famiglia, ma più drammatica e disfunzionale quella raccontata da Félix Moati, già a biografilm 2 anni fa come protagonista di due sotto il burqa. Moati arriva alla regia con un cast straordinario lasciando l’interpretazione a Vincent Lacoste e il protagonista di Dio esiste e vive a Bruxelles Benoit Poelvoorde.

CELLE QUE VOUS CROYEZ (IL MIO PROFILO MIGLIORE)

di Safy Nebbou

France

Italian Premiere

È una grande produzione francese anche Celle que vous croyez il mio profilo migliore che abbiamo già annunciato come film d’apertura di Biografilm 2019. Il regista Safy Nebbou ci racconta la passione di Claire una docente di letteratura che conosce su fb un giovane fotografo. Lei si innamora di lui. Lui si innamora di lei. Ma nel suo profilo Claire ha scritto di avere 24 anni. Juliette Binoche, da Oscar, porta sulle sue spalle l’intero film che Safy Nebbou impreziosisce musiche e immagini di grandissima eleganza.

YVES (TUTTI PAZZI PER YVES)

di Benoît Forgeard

France

International Premiere

Direttamente dalla prossima edizione di Cannes, in cui verrà presentato nella Quinzaine des réalisateurs, Benoît Forgeard porta a Biografilm la storia di Jerem, un musicista emergente in cerca d’ispirazione. Poi nella sua vita entra Yves, un nuovo tipo di frigorifero high-tech dotato di intelligenza artificiale…

Contemporary Lives

ADVOCATE

di Rachel Leah Jones, Philippe Bellaïche, Canada, Switzerland, Israel, Italian Premiere

DICKTATORSHIP – FALLO E BASTA!

di Gustav Hofer, Luca Ragazzi, Italy, European Premiere

MEETING GORBACHEV

di Werner Herzog, André Singer, UK, USA, Germany

MATING

di Lina Maria Mannheimer, Sweden, Denmark, Italian Premiere

RECONSTRUCTING UTOYA

di Carl Javér, Sweden, Norway, Denmark, Italian Premiere

Biografilm Italia

CELLES QUI RESTENT (di Ester Sparatore, Belgium, France, Italy, Italian Premiere)

ENTIERRO (di Maura Morales Bergmann, Italy, Chile, European Premiere)

I HAD A DREAM (di Claudia Tosi, France, Italy, Italian Premiere)

LA SCOMPARSA DI MIA MADRE (di Beniamino Barrese, Italy, Italian Premiere)

NOCI SONANTI (di Damiano Giacomelli, Lorenzo Raponi, Italy, World Premiere)

PUGNI IN FACCIA (di Fabio Caramaschi, Italy, Italian Premiere)

THE LONE GIRL (di Marco Amenta, Italy, Belgium, World Premiere)

UNA PRIMAVERA (di Valentina Primavera, Germany, Italy, Austria, Italian Premiere)

Biografilm Art & Music

WALKING ON WATER di Andrey Paounov – Italy, United States – Italian Premiere

Biografilm Art & Music

LUTHER BLISSETT – INFORMATI, CREDI, CREPA by Dario Tepedino – Italy – World Premiere

WHAT’S MY NAME | MUHAMMAD ALI – di Antoine Fuqua – USA – Italian Premiere

DIEGO MARADONA – di Asif Kapadia – UK – Italian Premiere

Omaggio al Sundance

Anche quest’anno Biografilm dedica un omaggio a un grande festival internazionale. Dopo Ambulante, Telluride e DOK Leipzig è la volta del Sundance Film Festival, organizzato dal Sundance Institute fondato da Robert Redford nel 1981. Da quella che è considerata comunemente la fucina del cinema indipendente, arrivano ogni anno a Biografilm numerose anteprime. Quest’anno, per celebrare e raccontare la potente visione di questo festival che si svolge a gennaio sulle montagne dello Utah, presenteremo numerosi film tra i quali:

MONOS di Alejandro Landes

Colombia, Argentina, Netherlands, Germany, Sweden, Uruguay, Denmark, USA

Italian Premiere

THE EDGE OF DEMOCRACY di Petra Costa, che a Biografilm aveva già presentato in anteprima italiana Elena e Olmo e il gabbiano.

Brazil

Italian Premiere

DIVINO AMOR di Gabriel Mascaro

Brazil, Uruguay, Denmark, Norway, Chile, Sweden

Italian Premiere

SHOOTING THE MAFIA di Kim Longinotto sulla fotografa de L’Ora di Palermo Letizia Battaglia cui Biografilm 2019 conferirà anche il Celebration of Lives Award.

Ireland, USA

Italian Premiere

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy