I premi sezione per sezione

Dal Leone d'Oro alla Carriera a tutti gli altri riconoscimeni: dalla selezione ufficiale alla SIC, passando per la migliore opera prima
16 Agosto 2012
I premi sezione per sezione

 VENEZIA 69Concorso internazionale di lungometraggi in anteprima mondiale.
La Giuria Internazionale del Concorso della 69. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica assegnerà per i lungometraggi, senza possibilità di ex-aequo (tranne che per le Coppe Volpi e il Premio Mastroianni), i premi seguenti:
Leone d’Oro per il miglior film a Pieta di Kim ki-duk
Leone d’Argento per la migliore regia a The Master di Paul Thomas Anderson
Premio Speciale della Giuria a Paradise:Faith di Ulrich Seidl 
Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile a Joaquin Phoenix e Philip Seymour Hoffman (The Master)
Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile ad Hadas Yaron (Fill the Void)
Premio Marcello Mastroianni a un giovane attore o attrice emergente: Fabrizio Falco (Bella addormentata, E’ stato il figlio
Premio per la miglior sceneggiatura ad Après mai di Olivier Assayas
Premio per il migliore contributo tecnico a Daniele Ciprì, fotografia di E’ stato il figlio 
E’ stato attribuito al regista e sceneggiatore italiano Francesco Rosi il Leone d’oro alla carriera della 69. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia.  ORIZZONTISelezione competitiva di film rappresentativi del cinema contemporaneo nelle sue diverse tendenze e componenti. Film d’esordio e lungometraggi dai margini, ma anche opere che si misurano con i generi e la produzione corrente, con intenti d’innovazione e di originalità creativa. All’interno della sezione Orizzonti è ospitata una selezione competitiva di cortometraggi della durata massima di 20′, scelti in base a criteri di qualità e originalità linguistico-creativa. Sono ammessi alla selezione solo i lungometraggi e i cortometraggi proposti alla Mostra in prima mondiale. Solo in casi eccezionali sono possibili deroghe, per film non ancora proiettati in pubblico fuori del paese d’origine.
La giuria assegnerà senza possibilità di ex-aequo, i premi:
Premio Orizzonti per il miglior film: San zimei di Wang Bing
Premio Speciale della Giuria Orizzonti: Tango libre di Frédéric Fonteyne
Premio Orizzonti per il miglior cortometraggio: Cho-de di Yoon Min-young

 PREMIO LUIGI DE LAURENTIIS PER L’OPERA PRIMA
Tutte le opere prime di lungometraggio presenti nelle diverse sezioni competitive della Mostra (Selezione Ufficiale e Sezioni Autonome e Parallele) concorrono all’assegnazione del Leone del Futuro – Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis”. Una Giuria Internazionale composta da 5 personalità del cinema e della cultura di diversi Paesi, tra i quali un produttore, assegnerà senza possibilità di ex-aequo un premio di 100.000 USD, messi a disposizione da Filmauro, che saranno suddivisi in parti uguali tra il regista e il produttore. Il vincitore del Leone del Futuro 2012 è Kuf di Ali Aydin.

 SEZIONI AUTONOME E PARALLELE: Settimana Internazionale della Critica (SIC): Äta sova do (Eat Sleep Die) di Gabriela Pichler
Rassegna di un massimo di 8 film – opere prime – autonomamente organizzata da una commissione nominata dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani (SNCCI) secondo un proprio regolamento.
Giornate degli Autori: Crawl vince il Label Europa Cinemas
Rassegna di un massimo di 12 film autonomamente promossa dall’Associazione Nazionale Autori Cinematografici (ANAC) e dall’Associazione 100 Autori secondo un proprio regolamento.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy