Gondry apre la Quinzaine

The We and the I inaugura la sezione parallela del 65° Festival di Cannes. In cartellone nessun italiano
24 Aprile 2012
Gondry apre la Quinzaine
Michel Gondry

The We and the I di Michel Gondry sarà il film di apertura della Quinzaine des Réalisateurs di Cannes. Nessun titolo italiano tra i 21 film selezionati (di cui 18 anteprime mondiali). Ecco la lista completa:
3 di Pablo Stoll Ward (Uruguay, Germana, Argentina), Adieu Berthe di Bruno Podalydès (Francia), Alyah di Elie Wajeman (Francia), Camille redouble di Noémie Lvovsky (France), Dae gi eui wang di Yeun Sang-Ho (Corea del Sud), Dangerous Liaisons di Hur Jin-Ho (Cina) El Taaib di Merzak Allouache (Algeria), Ernest et Célestine di Stéphane Aubier, Vincent Patar, Benjamin Renner (Francia, Belgio, Lussemburgo), Fogo di Yulene Olaizola (Messico, Canada), Gangs of Wasseypur di Anurag Kashyap (India), Infancia clandestina di Benjamin Ávila (Argentina, Spagna, Brasile), La noche de enfrente di Raoul Ruiz (Francia, Cile), La Sirga di William Vega (Colombia, Francia, Messico), No di Pablo Larraín (Cile, USA), Opération Libertad di Nicolas Wadimoff (Svizzera, Francia), Rengaine di Rachid Djaidani (Francia), Room 237 di Rodney Ascher (USA), Sightseers di Ben Wheatley (Regno Unito), Sueño y silencio di Jaime Rosales (Spagna), The We and the I di Michel Gondry (USA), Yek Khanévadéh-e Mohtaram di Massoud Bakhshi (Iran).

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy