Globi d’Oro per tre

Giordana, Sorrentino e Ozpetek trionfano ai premi assegnati dalla stampa estera in Italia
4 Luglio 2005
Globi d’Oro per tre

Giordana, Ozpetek e Sorrentino trionfano ai Globi d’Ori con tre premi a testa. Quando sei nato non puoi più nasconderti di Marco Tullio Giordana ha vinto come miglior film ed è valso un riconoscimento ad Alessio Boni e Matteo Gadola, rispettivamente come miglior attore rivelazione e come miglior esordiente. Al film di Sorrentino, Le conseguenze dell’amore è andato il premio per sceneggiatura, scritta dallo stesso regista, l’attrice rivelazione a Olivia Magnani e il Gran Premio della Stampa Estera a Paolo Sorrentino. Cuore sacro di Ferzan Ozpetek si è invece aggiudicato il Globo d’Oro per la regia, per la miglior attrice a Barbora Bobulova e il Premio Speciale della Stampa Estera a Erica Blanc. Il riconoscimento come miglior attore è invece andato a Kim Rossi Stuart per Le chiavi di casa di Gianni Amelio, mentre una targa speciale è stata consegnata al fotografo Pietro Coccia. Ecco la lista completa dei premi Miglior film
Quando sei nato non puoi più nasconderti di Marco Tullio Giordana

Miglior Regista
Ferzan Ozpetek per Cuore sacro

Miglior Attore
Kim Rossi Stuart per Le chiavi di casa

Miglior Attrice

Barbora Bobulova per Cuore sacro

Migliore Musica
Andrea Morricone per Raul – diritto di uccidere

Miglior Sceneggiatura
Paolo Sorrentino per Le conseguenze dell’amore

Miglior Fotografia
Cesare Accetta per Il resto di niente di Antonietta De LilloMiglior Documentario
Mitumba di Raffaele Brunetti Miglior Cortometraggio
Fare bene Mikles di Christian Angeli Miglior Film Europeo
La vita è un miracolo di Emir Kusturica Regista Rivelazione
Saverio Costanzo per Private Attrice Rivelazione
Olivia Magnani per Le conseguenze dell’amore Attore Rivelazione
Alessio Boni per Quando sei nato non puoi più nasconderti Attore Esordiente
Matteo Gadola per Quando sei nato non puoi più nasconderti Globo d’Oro Speciale
Tony Renis per la canzone di Christmas in love Premio Speciale
Diego Ronsisvalle per Il potere sottile Miglior Opera Prima
La spettatrice di Paolo Franchi Premio Speciale Stampa Estera
Erica Blanc per Cuore sacro Miglior Distributore dell’Anno
Fandango per La vita è un miracolo di Emir Kusturica Gran Premio Stampa Estera
Paolo Sorrentino per Le conseguenze dell’amore Premio alla Carriera
Paolo e Vittorio Taviani Premio Speciale alla Carriera
Tonino Delli Colli European Golden Globe
Monica Bellucci Film da non dimenticare
Signora di Francesco Laudadio

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy