Gli effetti del Covid-19 sul cinema

La pandemia è globale e il Coronavirus è arrivato anche negli Stati Uniti: festival cancellati, uscite rinviate, riprese sospese
Gli effetti del Covid-19 sul cinema
Disney's MULAN..Mulan (Yifei Liu)..Photo: Film Frame..© 2019 Disney Enterprises, Inc. All Rights Reserved.

Dopo giorni di minimizzazione, anche gli Stati Uniti stanno facendo i conti con l’emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del nuovo Coronavirus.

Due i casi eclatanti. Impegnato in Australia sul set del biopic su Elvis Presley diretto da Baz Lurhmann (riprese sospese), Tom Hanks – e con lui la moglie Rita Wilson – è risultato positivo. La NBA è stata sospesa dopo la positività al virus di Rudy Gobert degli Utah Jazz.

Tom Hanks e la moglie Rita Wilson – Foto Karen Di Paola

Questi “contagiati illustri” hanno sicuramente contribuito a trasmettere il messaggio che il virus sta girando e non risparmia le star. La situazione è drammatica, nonostante sia stato in origine lo stesso presidente Donald Trump a sottovalutare pubblicamente la portata della pandemia nel territorio americano, circoscrivendo il problema a Cina ed Europa.

Studios e festival stanno decidendo rapidamente di annullare grandi release ed eventi. Da una parte c’è la paura che il Covid-19 in America diventi incontrollabile e tragico, complice il sistema sanitario. Dall’altra, la consapevolezza che non possono uscire film ad alto budget con le sale chiuse in molti paesi del mondo (Cina su tutti).

Per esempio, Disney, peso massimo dell’industria, ha sospeso tutte le produzioni. Le 661 sale del circuito AMC Theatres restano per il momento aperte con norme simili a quelle adottate dall’Italia, garantendo, cioè, la distanza di sicurezza tra gli spettatori.

 

Facciamo un punto della situazione (in aggiornamento).

Film

  • Mulan, previsto per fine marzo in tutto il mondo, è rinviato al 14 maggio.
  • A Quiet Place 2, programmato dal 20 marzo, è posticipato a data da destinarsi.
  • The New Mutans: rimandato per ora al 9 aprile. È il quarto rinvio per il film, a prescindere dall’epidemia da Covid-19.
  • Fast & Furious 9 uscirà tra un anno, ad aprile 2021, e non più il prossimo maggio.
  • No Time To Die, ultimo 007 con Daniel Craig, arriverà in sala il 25 novembre.

 

Riprese sospese

  • Mission: Impossible 7: la troupe è rimasta bloccata a Venezia nei primi giorni dell’emergenza sanitaria.
  • Shang-Chi: Destin Daniel Cretton, regista del nuovo film Marvel, è in isolamento in attesa del risultato del test.
  • The Last Duel: rinviate le riprese conclusive del nuovo film di Ridley Scott, la cui uscita è prevista attualmente per il 25 dicembre. Nel cast, Matt Damon, Adam Driver e Ben Affleck.
  • Nightmare Alley: lavorazione rimandata a data da destinarsi per il ritorno di Guillermo del Toro.
  • The Little Mermaide: inizio delle riprese rinviate.
  • Birds of Paradise: interrotte le riprese a Budapest.
  • The Falcon and The Winter Soldier: stop alla serie spin-off di Avengers, in lavorazione a Praga.
  • The Nightingale: sospesa a preproduzione del film con Dakota ed Elle Fanning e Rosamunde Pike. Le riprese si sarebbero dovute tenere a Budapest.
  • Competencia Official: chiuso temporaneamente il set spagnolo del film con Antonio Banderas e Penélope Cruz.
  • Wheel of Time: la serie fantasy con set a Praga è stata messa in standby.
  • Riverdale: un membro della troupe della serie è entrato in contatto con un positivo al Covid-19.
  • Grey’s Anatomy, The Morning Show, Gracie & Frankie, The Good Fight, Carnival Row: serie sospese ufficialmente per precauzione.

 

Festival

  • Cancellati Tribeca Film Festival, WonderCon, Sun Valley Montclair Film Festival, CinemaCon, South by Southwest SXSW.

 

Premiazioni

  • American Film Institute: la cerimonia per omaggiare Julie Andrews, destinataria del premio alla carriera di quest’anno, è rinviata dal 25 aprile alla prossima estate.
  • GLAAD Media Awards: la consegna dei riconoscimenti della comunità LGBTQ non si terrà più il 19 marzo.

 

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy