Fine pen(n)a mai

Dalle Mine di Ozpetek e l'amore di Guadagnino fino allo spinello di Salvatores: visioni forzate e indulti critici
5 Marzo 2010
Fine pen(n)a mai

Visioni forzate e indulti critici
Mine vaganti: grazie a Ferzan Ozpetek, si torna a parlare con urgenza di moratoria internazionale… #### Che fine hanno fatto i Morgan? Brutta, anzi peggio. #### Amabili resti? Piuttosto, il resto di niente. Una sola nomination agli Oscar e box office striminzito per l’adattamento di Peter Jackson che la Paramount ha preferito a Scorsese nella corsa alle statuette. #### Parlando di… sequel: Scusa ma ti mollo per Moccia, Baciami un altro po’ per Muccino, Basta! per gli spettatori. #### Io ero l’amore: se Mikado tentenna ancora, il film di Guadagnino uscirà così. #### Chloe di Atom Egoyan: tra seduzione e inganno, galeotta fu la carta igienica… #### Miracolo in Sudafrica: ok che Mandela è Invictus, ma, dopo 27 anni di prigionia, un vaffa ai suoi aguzzini gli sarà sfuggito o no? #### Appuntamento con l’amore? Non c’è fretta, la Warner festeggia San Valentino il 12 marzo. #### Mel Gibson? Fuori controllo, ma questa volta è un film.
Almost (in)famous: dalle stalle alle starlette
Silvio Muccino non sente e non vede i genitori e il fratello Gabriele da due anni. Beati loro! STOP Martina Stella: “Come modella ero un disastro”. Come attrice, invece… STOP Il figlio più… cult: Christian De Sica che esce dal carcere con un panettone scaduto. STOP Gabriele Salvatores fuma ancora: dopo Quo vadis, Baby?, un altro spinello nella sua Happy Family. Ma senza Rivista del Cinematografo: “Spiacente, qui non c’erano cinefili!”. STOP “L’Italia del cinema deve rischiare di più”: Francesca Comencini trova la soluzione al suo Spazio bianco.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy