Fast & Furious e imprendibile!

Il settimo episodio della saga mette il turbo e fa impennare il valore del nostro botteghino durante il break pasquale: + 110% rispetto al 2014
Fast & Furious e imprendibile!

Nessuno corre come Fast & Furious: il settimo episodio dell’action automobilistico è il dominatore al box office italiano, in cui ha totalizzato € 9.238.689 nel break di Pasqua (dal 2 al 6 aprile), trascinando tutto il comparto, che segna un + 110,71% rispetto al weekend di Pasqua 2014 (€ 13.608.905 contro € 6.458.587), + 641% solo nel lunedì dell’Angelo (€ 3.569.746 contro € 481.714). Vin Diesel & Co. festeggiano anche negli Stati uniti, dove volano con oltre 147 milioni di dollari incassati nel weekend che, sommati ai guadagni d’oltreoceano, fanno 392 milioni di dollari worldwide in una manciata di giorni.
Tornando in Italia, da segnalare la buona tenuta de L’ultimo lupo (2° nel weekend con € 889.882, mentre l’incasso complessivo aggiornato ieri dice € 2.354.063) e di Cenerentola (3° nel weekend, totale salito a € 13.897.160). Più modesto l’andamento dell’altro fantasy Disney, Into the Woods, che dopo 5 giorni di programmazione è a quota € 1.116.727. Tra le new entry registriamo i € 654.236 incassati da La scelta di Michele Placido (7° in top ten), i € 269.388 di Third Person di Paul Haggis (10°), i € 140.855 di Wild di Jean-Marc Vallée (14°), i € 119.961 di Soldato semplice di Paolo Cevoli (15°) e i € 118.499 di Tempo instabile con probabili schiarite di Marco Pontecorvo.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy