Corti di lunga vita, parte l’edizione 2019

L’Associazione 50&Più riapre il concorso internazionale di cortometraggi
27 Giugno 2019
Eventi, In evidenza
Corti di lunga vita, parte l’edizione 2019

Per gli appassionati della settima arte, torna il concorso internazionale Corti di lunga vita, ideato e promosso dall’associazione 50&Più.  Il contest di cortometraggi propone quest’anno il tema della vita stessa, o meglio “Tutta la vita: richiamo a uno dei brani più amati di Lucio Dalla.

La partecipazione è aperta a tutti, senza vincoli di nazionalità, età o professione. I corti dovranno essere inediti o editi ma realizzati e/o trasmessi dopo il 1 agosto 2018. Il cortometraggio dovrà avere una durata massima di 7 minuti e contenere riferimenti all’invecchiamento o a persone di terza età. Il vincitore conquisterà un premio di 2.000 euro, al secondo andranno 1.000 euro mentre 500 euro spetteranno al terzo classificato.

La deadline per l’invio delle opere è fissata per il 10 novembre 2019. Il bando è reperibile sulle pagine del sito del concorso, dove il 1 dicembre verranno pubblicati i titoli selezionati. La premiazione si svolgerà nello stesso mese a Roma, alla presenza della giuria tecnica presieduta dal registra Paolo Virzì.

“Il tema che proponiamo quest’anno”, spiega Gabriele Sampaolo, segretario generale di 50&Più, “è la vita vissuta fino in fondo. Anche in età avanzata c’è una ricchezza interiore che, d’accordo con Paolo Virzì, abbiamo pensato andasse raccontata. L’esperienza si fa libertà e rende possibile vivere con leggerezza, la stessa che Dalla ci trasmette nelle note e nel ritmo della sua canzone”.

Infine, anche quest’anno il concorso propone il Premio 50&Più, sezione espressamente dedicata agli iscritti dell’Associazione: al miglior cortometraggio verrà assegnato un riconoscimento di 2.000 euro.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy