Coriolanus a Berlino

Fuori concorso al Festival il debutto in regia di Fiennes (da Shakespeare) e la Pina Bausch 3D di Wenders. Annunciati inoltre 5 titoli in competizione
15 Dicembre 2010
Coriolanus a Berlino
Coriolanus

Il debutto di Ralph Fiennes in regia (Coriolanus, adattamento contemporaneo della tragedia di William Shakespeare, con lo stesso Fiennes, Vanessa Redgrave e Gerard Butler) e Wim Wenders versione 3D con il film sulla Bausch (Pina). Sono due dei sette nuovi titoli in cartellone – entrambi fuori concorso – annunciati dalla Berlinale, oltre al già confermato True Grit di Joel e Ethan Coen, che aprirà com’è noto la 61ma edizione del festival (10-20 febbraio 2010). Queste le altre cinque novità, tutte in concorso: il turco Bizim Büyük Çaresizliğimiz (titolo internazionale Our Grand Despair) di Seyfi Teoman, l’israeliano Lipstikka di Jonathan Sagall, il tedesco Wer wenn nicht wir (If not us, who?) di Andres Veiel, gli americani Yelling To The Sky dell’esordiente Victoria Mahoney (protagonista la Gabourey Sidibe di Precious) e The Future di Miranda July (anche interprete).
“Nel 2011 si consoliderà la nostra allenza con il Sundance non solo per quanto riguarda il mercato ma anche in vista della competizione ufficiale – ha detto il direttore del Festival Dieter Kosslick -. Offriremo l’opportunità ai film indipendenti di avere grande visibilità e apriremo il concorso con il lavoro di Miranda July, una straordinaria coproduzione Usa-Germania che sarà fuori concorso anche al prossimo Sundance Film Festival”.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy