Cinecittà omaggia Luzzati

Edizione speciale di Animazioni d'autore dal 27 dicembre al 9 gennaio: proiezioni, laboratori e una mostra sul maestro genovese
Cinecittà omaggia Luzzati

Nel momento dell’anno più propizio per immergersi nei magici mondi delle favole Cinecittà ha pensato di offrire ad adulti e bambini un modo diverso, lontano dall’iconografia classica del Natale, per salutare il vecchio e dar il benvenuto al nuovo, ideando un omaggio a tutto tondo a un grande dell’animazione italiana, Emanuele Luzzati. Artista e scenografo nato nel 1921 a Genova, a metà degli anni ’50 Luzzati ha dato vita assieme al sodale Giulio Gianini, a sua volta regista, scenografo e direttore della fotografia, ad alcuni capolavori della storia del cinema d’animazione italiano.

Nell’anno che chiude i festeggiamenti per il centenario dalla nascita, il Dipartimento educativo di Cinecittà si Mostra, l’esposizione permanente che permette al grande pubblico di visitare gli Studios, dedica a Luzzati la quarta edizione di Animazioni d’autore, la rassegna di grandi titoli a cartoni animati, e ospita una mostra sul suo lavoro curata da Alida Cappellini, Giovanni Licheri, Lucia Nigri per A.S.C. Associazione Scenografi, Costumisti, Arredatori e in collaborazione con Carla Rezza Gianini. Gli eventi sono tutti già inclusi nel biglietto d’ingresso di Cinecittà si Mostra e MIAC – il Museo Italiano del Cinema e dell’Audiovisivo, e partono il 27 dicembre con la quarta edizione di Animazioni d’Autore che scandirà le giornate delle festività fino al 9 gennaio 2022 con proiezioni e workshop collegati.

La rassegna, ospitata all’interno della Sala Fellini, ripercorre la produzione filmica realizzata nel corso degli anni da Luzzati e Gianini con proiezioni delle famose fiabe animate: Il flauto magico, L’uccello di fuoco, La gazza ladraCastello di carte, Augellin Belverde Pulcinella e il pesce magico; e laboratori didattici che puntano ad avvicinare i bambini al linguaggio dell’animazione e delle tecniche artistiche che caratterizzano le immagini in movimento. Allestiti all’interno dello spazio Cinebimbicittà, i laboratori saranno il presupposto per entrare nell’universo di Luzzati e Gianini, fatto di mondi fantasmagorici.

Sempre il 27 dicembre apre anche Gianini – Luzzati Cinema d’animazione la mostra che permetterà ai visitatori di scoprire il processo creativo dei due maestri attraverso le immagini di bozzetti e disegni delle scenografie e dei personaggi protagonisti di celebri storie tra cui Il flauto magico e L’uccello di fuoco, o come Pulcinella e La gazza ladra, entrambi nominati all’Oscar come migliori cortometraggi d’animazione. All’interno del percorso di mostra sarà possibile anche assistere alla proiezione del documentario Lele – il magico mondo di Emanuele Luzzati, inserito nell’omaggio per gentile concessione dell’autore, il regista Matteo Valenti, e di COOP Liguria. Con il vernissage di Gianini – Luzzati Cinema d’animazione, Cinecittà inaugura anche il suo nuovo spazio laboratoriale che affiancherà nelle attività l’ormai noto Cinebimbicittà. La mostra omaggio a Luzzati sarà visitabile fino al 28 febbraio 2022.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy