Ciné 2021, il bilancio

Si conclude la decima edizione delle Giornate di Riccione: 22 distribuzioni, 14 protagonisti del cinema italiano, 9 anteprime e 900 accreditati
23 Luglio 2021
Business, In evidenza
Ciné 2021, il bilancio

Si è chiusa oggi, venerdì 23 luglio, con la presentazione del listino Adler e la convention di Warner Bros. Entertainment la decima edizione di Ciné, che si è svolta come di consueto a Riccione. La prima manifestazione dell’industria cinematografica in presenza dopo le sospensioni dovute all’emergenza sanitaria si è chiusa con grande soddisfazione da parte dell’organizzazione e dei partecipanti.

Anche quest’anno l’appuntamento promosso e sostenuto da ANICA e ANEC, prodotto ed organizzato da Cineventi ha visto alternarsi per quattro giorni convention, workshop e anteprime: 22 le distribuzioni che nel corso della manifestazione che hanno presentato i listini della prossima stagione cinematografica con contenuti inediti delle line-up, 14 i protagonisti del cinema italiano che hanno partecipato alle convention per presentare i loro prossimi progetti, 9 le anteprime nazionali e 7 appuntamenti riservati agli addetti ai lavori, tra panel e presentazioni.

Sono stati oltre 900 gli accreditati di Ciné e 13 le aziende che hanno aderito al Trade Show nei 4 giorni della manifestazione, che è stata gestita in completa sicurezza, con diversi cambiamenti rispetto alle edizioni precedenti necessari per poter lavorare in sicurezza nel rispetto dei protocolli anti Covid.

La decima edizione di Ciné è stata sicuramente un momento importante per l’industria cinematografica, che si è data appuntamento a Riccione in un importante segnale di ripartenza animata dal claim Viva il cinema al cinema.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy